Cari poveri: quanto vorrei consolarvi e passare la mia vita vicino a voi, a servirvi uno ad uno, come servirei Gesù Cristo!
Venerdì, 12 Agosto 2022
21 Luglio 2022
TORTONA: RIENTRATI A L’VIV I RAGAZZI DISABILI DI “CASA CAFARNAO”
Sono tornati nella loro “Casa Cafarnao” di L’viv, in Ucraina, gli otto disabili che dal marzo scorso erano ospiti del Centro Mater Dei di Tortona.

Il ritorno in Ucraina dei ragazzi disabili di “Casa Cafarnao” era stato già preannunciato qualche giorno fa da Don Moreno Cattelan che, insieme a Don Egidio Montanari, stava predisponendo il loro rientro a L’viv.

Così, all’alba di martedì 19 luglio, insieme a Don Fabio Cerasa, all’assistente Natalia e a un volontario di Milano gli otto ragazzi sono partiti con due pulmini per tornare a casa, in Ucraina.

Sono arrivati a L’viv nella notte di mercoledì, il lungo viaggio è andato bene. Sicuramente è stato meno travagliato di quello che li portò a Tortona la sera del 2 marzo, quando accompagnati dai sacerdoti orionini della comunità della Romania raggiunsero il Centro Mater Dei per trovare un rifugio dalla guerra che era appena iniziata.

In questi lunghi mesi i ragazzi hanno trascorso con grande serenità la loro permanenza a Tortona accolti ed accuditi della famiglia carismatica orionina e da tanti associazioni e negozianti che hanno sempre avuto una grande attenzione e disponibilità nel donare tempo, energie e risorse per tutti loro. Ormai a Tortona erano davvero conosciuti da tanti e soprattutto “coccolati” in uno spirito di vera famiglia. Il giorno prima di partire i ragazzi, a loro modo, hanno voluto ringraziare tutti e questo sicuramente rimarrà nel cuore di tanti.

«A loro l’augurio che possano trovare serenità nella loro terra e continuare una vita piena di gioia ed allegria» afferma Fabio Mogni che ha coordinato l’accoglienza dei profughi ucraini nelle strutture orionine di Tortona . «Un grazie particolare a Don Fabio Cerasa perché in questi mesi si è speso totalmente alla cura e all’attenzione non solo dei ragazzi ma anche di tutti gli altri fratelli e sorelle presenti nelle strutture orionine di Tortona. Ad oggi - conclude Mogni - presso il Centro Mater Dei e la Scuola Sacro Cuore sono ancora presenti trentadue rifugiati ucraini. Cogliamo, infine, l’occasione per ringraziare tutti della sensibilità dimostrata finora e continuiamo a bussare al buon cuore di coloro che vorranno ancora rendersi disponibili in un aiuto concreto perché la carità non si fermi mai».

 

4 Agosto 2022
VARSAVIA: ESERCIZI SPIRITUALI DELL'ISO A ZDUNSKA WOLA
Dal 19 al 24 luglio, con la presenza della Responsabile Generale, Sig.na Rosita Dore, le consacrate orionine dell'ISO hanno fatto gli Esercizi Spirituali.
1 Agosto 2022
CONSIGLIO GENERALE: INTENZIONE DI PREGHIERA ORIONINA PER IL MESE DI AGOSTO 2022
Per intercessione di San Luigi Orione, al termine del 150° anniversario orionino, il Signore dia fecondità alle iniziative di apostolato e di vita religiosa suscitati in questo tempo.
28 Luglio 2022
LIBRI: QUALCOSA DI DON ORIONE
Il libro di Don Arcangelo Campagna, richiama l’attenzione sul film "Qualcosa di don Orione" nel trentesimo anno della sua uscita (1990), in omaggio e come ringraziamento a Olmi, a Siena e a quanti han
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
La vita
La storia degli 11 cammelli
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy