I piccoli, i poveri, i ciechi, i vecchi, gli afflitti, gli orfanelli, i malati sono il mio sogno, il canto di Dio che da anni mi passa nell’anima, nella mente e mi ferisce il cuore.
Giovedì, 17 Agosto 2017
6 Aprile 2014
ROMA: Un "sì" al Signore per sempre.
Due professioni perpetue a Roma Monte Mario. Oridinazione sacerdotale a Tucumàn.

L’evento è stato celebrato nella Parrocchia Mater Dei, a Roma Monte Mario, con la solenne Eucarestia presieduta dal Superiore generale Don Flavio Peloso. I due protagonisti della festa odierna sono stati: André Koungbanwobougou (togolese) e Anthony Njenga Mburu (keniano). Durante la Celebrazione eucaristica hanno professato la loro fedeltà al Signore in perpetuo. La festa è proseguita con il pranzo all'Istituto Teologico ove vivono i due Confratelli.

Nella omelia della Messa il Superiore generale ha applicato il messaggio del "Cristo datore di vita" della Domenica di Quaresima che presentava la resurrezione di Lazzaro, alla vita e alla missione dei due chierici. "In Cristo siete chiamati ad essere portatori di  vita a chi nella vita è im-pedito o dis-abile mediante le opere di carità, a chi si è scavato una fossa con il peccato mediante il ministero del perdono, a chi sperimenta la fragilità nel momento della malattia e della morte mediante l'annuncio e la grazia della resurrezione".

I due chierici che hanno emesso i loro voti di castità, obbedienza, povertà e speciale fedeltà al Papa, hanno passato gli ultimi anni della loro formazione religiosa nell'Istituto Teologico internazionale di Roma Monte Mario, con la guida dei loro formatori - Don Carlo Marin, Don Alessandro Lembo e Don Giacomo Defrancesco - felici oggi di verderli liberi e sereni nel professare la loro adesione alla volontà del Signore nella Congregazione di Don Orione.

Un pensiero particolare ha rivolto ai due festeggiati e agli ospiti Fr. Malcolm Dyer, superiore della Delegazione Missionaria. Ha sottolineato l'importanza della testimonianza dei religiosi nella chiamata del Signore.

 

 Guillermo Campos, orionino argentino, è stato ordinato sacerdote a  Tucumán, sabato 5 aprile.

15 Agosto 2017
INDIA: 70 anni dell’indipendenza dall’Impero britannico.
Così il 15 agosto è diventato il giorno della principale festa nazionale, occasione propizia non solo per gioire, ma anche e soprattutto per costruire quel senso di appartenenza e di unità, tanto diff
10 Agosto 2017
ARGENTINA: “Non vi dico addio, ma arrivederci”
Il 6 agosto del 1937, 80 anni anni fa, Don Orione lasciava l'Argentina per tornare in Italia, dove arriverà il 24 agosto.
9 Agosto 2017
BRASILE SUD: Il Piccolo Cottolengo Paranaense migliore ONGs del sud del Paese
Per la prima volta l’Istituto DOAR (Ente che opera nel Terzo Settore) e la rivista nazionale Época hanno esaminato 1.560 Organizzazioni Non Governative di Sviluppo (ONGs) brasiliane stilando una list
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Case di don Orione
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy