Se saremo tristi, come faremo la felicità di chi sta con noi?
Domenica, 27 Settembre 2020
3 Giugno 2017
Roma: Compie 64 anni la Madonnina di Monte Mario
Festa della Madonnina, collocata al Centro Don Orione di Monte Mario, in seguito a un voto di 1 milione di romani per la fine della II Guerra Mondiale.

ROMA, 3 giugno 2017. Messa del vescovo Francesco Gioia, la banda, una corona di rose posta sul braccio della Madonnina a 27 metri di altezza da un Vigile del Fuoco, spettacolo di musica e gastronomia e, soprattutto, la gente: questi sono stati gli ingredienti della festa della “Madonnina” dorata, visibile da tutta Roma di giorno e di notte.

La “Madonnina”, la statua alta 9 metri che poggia su un piedistallo alto 18 metri, è uno dei simboli della storia recente di Roma. Fu collocata sul colle di Monte Mario come compimento di un voto popolare durante la Seconda Guerra mondiale, promosso dagli Orionini e incoraggiato da Pio XII, per il quale si raccolsero oltre un milione di firme. La liberazione di Roma avvenne il 4 giugno 1944 quando, tra lo stupore di tutti, l’esercito tedesco lasciò la capitale incrociandosi con l’esercito alleato che vi entrava, senza alcuna forma di violenza. I documenti storici documentano quanto è avvenuto, ma la modalità con cui avvenne la liberazione, rapida e pacifica, fece pensare a una speciale protezione di Maria.

A compimento del voto, nel 1953, fu posta sul colle di Monte Mario la bella statua della Madonna “Salus Populi Romani”, opera dello scultore ebreo Arrigo Minerbi, protetto e salvato dalla comunità orionina del Quartiere Appio.

Alla Madonna fu promessa un’opera di culto e un’opera di carità”, precisa il parroco Don Flavio Peloso. “Per questo la Congregazione accettò già durante la guerra di occuparsi di Orfani e Mutilatini nei due grandi edifici di Via della Camilluccia, che ospitavano attività per la Gioventù Italiana del Littorio. Appena possibile innalzò la grandiosa statua della Madonna”.

È divenuta tradizione cara ai romani festeggiare e ringraziare la Madonnina proprio il 4 giugno di ogni anno, anniversario della liberazione della Città avvenuta nel 1944.  Lo stesso Papa Benedetto XVI visitando la Madonnina il 24 giugno del 2010 ha sottolineato come: “La Madonnina - come amano chiamarla i romani - nel gesto di guardare dall’alto i luoghi della vita familiare, civile e religiosa di Roma, protegga le famiglie, susciti propositi di bene, suggerisca a tutti desideri di cielo. “Guardare al cielo, pregare, e poi avanti con coraggio e lavorare. Ave Maria e avanti!” - esortava san Luigi Orione”.

Gli eventi principali della Festa della Madonnina di sabato 3 giugno sono incominciati, alle 18.30, con una breve processione dal Centro Don Orione al Piazzale della Madonnina, accompagnati dal Gruppo Bandistico N. Ferilli di Fiano Romano e Guidonia. È seguita la Messa, celebrata dall’arcivescovo Francesco Gioia. Al termine, l’omaggio floreale ha visto per protagonisti Vincenzo e Angelo, due capi squadra dei Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Roma, che hanno portato al braccio della Madonnina, a 27 metri di altezza, una corona di fiori.
La serata di festa è continuata con uno spettacolo musicale animato dal Gruppo "Quimar" e con varie offerte di gastronomia casereccia.

Vedi il VIDEO DELLA FESTA DELLA MADONNINA

ff

26 Settembre 2020
DOMENICA 27 SETTEMBRE LA GIORNATA MONDIALE DEL MIGRANTE E RIFUGIATO
Domenica 27 settembre si celebra la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato. Il tema scelto da Papa Francesco per questa 106° edizione è: “Come Gesù Cristo, costretti a fuggire. Accogliere, pro
25 Settembre 2020
RADIO VATICANA INTERVISTA LA SUPERIORA GENERALE DELLE PICCOLE SUORE MISSIONARIE DELLA CARITÀ
Radio Vaticana Italia ha intervistato Madre M. Mabel Spagnuolo per parlare delle iniziative promosse dalla Famiglia Carismatica Orionina, in occasione della presentazione dell'Enciclica "Fratelli tutt
24 Settembre 2020
POLONIA: 30 ANNI DI ATTIVITÀ DEL IL CENTRO EDUCATIVO PER GIOVANI A VARSAVIA
Il 19 settembre 2020 a Varsavia (Polonia) si è svolto il giubileo dei 30 anni del funzionamento del Centro educativo giovanile per ragazzi difficili dei Padri di Don Orione e l’apertura di un nuovo co
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
La vita
Don Flavio Peloso
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it