La Provvidenza divina sempre sa trarre da ogni male grandissimi beni religiosi e sociali.
Martedì, 5 Marzo 2024
14 Agosto 2022
MADAGASCAR: DUE NUOVI SACERDOTI PER LA DELEGAZIONE MALGASCIA
Sabato 6 agosto - ci scrive Don Luciano Mariani - è stato un giorno importante per la nostra Delegazione: l’ordinazione sacerdotale di don Jean de la Croix RAKOTONDRAMANANA e di don Jean Rochel RANDRIAMAMPITASOA.

Questi due nostri confratelli sono stati ordinati a Antsirabé con altri diaconi: 16 diocesani; 9 salesiani; 5 francescani e 2 orionini.

E’ stata una grande celebrazione presieduta da Mons Philippe Ranaivomanana, vescovo di Antsirabé, e aiutato nelle ordinazioni da Mons Fulgence Razakarivony vescovo di Ihosy.

La celebrazione eucaristica si è svolta all’aperto in una grande pineta alla presenza di molti sacerdoti e molti fedeli. Così tutti hanno potuto godere dell’ombra in un giorno molto soleggiato.

Seguendo le letture che presentava la liturgia della Trasfigurazione, che in malgascio si dice “Gesù che cambia il volto”, il vescovo, parafrasando questa terminologia, diceva che i novelli sacerdoti con l’ordinazione sacerdotale “cambiano il volto”, prendono le somiglianze di Gesù.

Augurava a loro di portare sempre con sé questa somiglianza: ricordarsi dell’ordinazione avuta è fare memoria di un dono che ci trasforma, un dono che ci assimila a Gesù per servire con totalità i fratelli.

Il giorno dopo don Jean de la Croix ha celebrato la sua prima Santa Messa a Miandrarivo, un paese che i giovani volontari che hanno fatto esperienza in Madagascar ben conoscono. Si raggiunge con una buona macchina 4x4 dopo 3 ore di viaggio su strada con sassi, macigni, polvere, dislivelli…. Tre ore per fare 40 Km.

Pochi hanno raggiunto quel luogo in macchina, ma molta gente ha voluto essere presente dopo ore e ore di cammino.

La gioia era grande in tutti noi. La liturgia molto ricca di canti, di danze, di discorsi.

Don Jean de la Croix ha iniziato così il suo ministero sacerdotale, ricordando come tanti anni prima aveva lasciato il suo paese per realizzare il desiderio che coltivava dentro di sé: essere sacerdote orionino.

E oggi vi è ritornato per dire a quella gente il suo GRAZIE.

Invece don Rochel celebrerà la sua prima messa solenne nel suo paese natale domenica 21 agosto.

Il Superiore della Delegazione augura a questi due sacerdoti novelli di essere fermento di gioia e portatori di Gesù Cristo nella loro vita personale e in tutte le persone che avvicineranno.

Don Luciano Mariani

 

5 Marzo 2024
Messina: La festa dell’appartenenza
Una settimana di preparazione per una importante festa della comunità orionina a Messina, la festa dell'appartenenza.
4 Marzo 2024
Cile: L'incontro dele Equipe Direttive delle Opere orionine
Nei giorni 26 e 27 febbraio, si è svolto presso la Casa di Betania a Rancagua, l'incontro delle Equipe Direttive che gestiscono le Opere orionine in Cile.
3 Marzo 2024
Don Ettorre Paravani compie 100 anni
Oggi, 3 marzo 2024, il sacerdote orionino Don Ettore Paravani compie 100 anni. A lui gli auguri da parte di tutta Famiglia carismatica orionina.
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
La storia degli 11 cammelli
La vita
Don Orione oggi
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy