Siate fattori con la mano di Dio che edifica, e non disfattisti col diavolo.
Venerdì, 3 Dicembre 2021
22 Novembre 2021
LUJAN (ARGENTINA): Ai piedi di Maria di Luján per una rinnovata missione
Santa Messa al Santuario di Nostra Signora di Luján per affidare a Maria l'inizio del secondo centenario di presenza orionina in Argentina, Paraguay e Uruguay.

Domenica 21 novembre è stata celebrata nel Santuario di Luján, in Argentina, una Santa Messa presieduta dal vescovo orionino Mons. Adolfo Uriona e concelebrata da Mons. Jorge Scheinig, arcivescovo di Mercedes-Luján, dal direttore generale dell’Opera Don Orione don Tarcisio Vieira e da un grande numero di sacerdoti orionini e diocesani, tra cui anche i consiglieri generali don Laureano de la Red Merino e don Fernando Fornerod. Era presente anche Madre Mabel Spagnuolo, madre generale delle Piccole Suore Missionarie della Carità.

La celebrazione è stata l’occasione per ringraziare il Signore tramite la Madonna per quanto svolto in questo primo centenario di presenza orionina in Argentina e consacrare a Maria l’inizio del secondo centenario.

La messa si è svolta nel santuario nazionale Madonna di Luján, ai cui piedi lo stesso Fondatore consacrò la nascente comunità della Piccola Opera della Divina Provvidenza in Argentina. Numerosi i pellegrini provenienti dalle comunità di Buenos Aires, ma anche da diverse altre città dell’Argentina.

Nella omelia, Mons. Uriona ha ricordato che “quando si recò per la prima volta in America Latina, don Orione aveva nella sua nascente Congregazione in Italia 16 case e solo 30 sacerdoti, nemmeno due religiosi per comunità. Con così poche forze e con famiglia religiosa in piena formazione, si lanciò con audacia nel nuovo mondo, spinto alla missione dallo Spirito Santo. In questo modo ha potuto superare sia la fatica, sia la malattia che lo affliggeva e che non è mai riuscita a diminuire la sua instancabile attività”. 

“San Luigi Orione – ha aggiunto Mons. Uriona – oggi ci guiderebbe ad aderire con veemenza alla guida che Papa Francesco sta dando alla Chiesa, concretizzandola nel nostro lavoro e incarnando la proposta di una Chiesa in uscita. Inoltre, ci incoraggerebbe ad essere Chiesa profetica, impegnati nell'ascolto del grido della terra e del grido dei poveri, come indicato dal Papa nella Laudato Si’, ma in una prospettiva di speranza, perché siamo chiamati a essere profeti di speranza e non di sventura”.

Per questa occasione, anche Papa Francesco ha inviato un messaggio alla Congregazione orionina in Argentina, impartendo la propria benedizione “a tutti i laici, le laiche, i religiosi e le religiose che vivono e rendono possibile il carisma della Divina Provvidenza in tante comunità e opere associative”. Il Pontefice ha inoltre invitato tutti a “continuare ad essere accanto ai tanti fratelli e sorelle che hanno bisogno della vicinanza e della cura delicata e provvidenziale del Signore”.

Infine, anche Madre Mabel Spagnuolo, superiora generale delle Piccole Suore Missionarie della Carità, ha voluto condividere alcuni pensieri su questa occasione speciale: “In molti luoghi e comunità orionine ci si è preparati per celebrare nel migliore dei modi, non solo storicamente ma anche spiritualmente, questo evento che ci riempie di gioia e di santo orgoglio. Ma aver compiuto 100 anni è più che una data, un una meta, un avvenimento, è di nuovo una partenza, è una nuova e ancora più grande responsabilità. Abbiamo appena vissuto insieme, prima della celebrazione di questa Messa, un itinerario che ci ha portato "sui passi di Don Orione" in alcuni luoghi della città di Buenos Aires. Credo che camminare sulle orme di Don Orione oggi abbia per noi tre aspetti o significati: guardare al passato con gratitudine, vivere il presente con passione, abbracciare il futuro con speranza”.

Religiosi, religiose, laici consacrati, membri del Movimento Laicale Orionino e del Movimento Giovanile Orionino, rappresentando i diversi rami della grande Famiglia Carismatica Orionina, hanno rinnovato il desiderio di iniziare questo secondo centenario con lo stesso entusiasmo e spirito del nostro Fondatore.

2 Dicembre 2021
FAMIGLIA ORIONINA: È DECEDUTA SUOR MARIA AGATA (TERESA MISIOWIEC)
La Religiosa è morta ieri presso la Casa di Riposo Don Orione a Koło in Polonia.
1 Dicembre 2021
CONSIGLIO GENERALE: INTENZIONE DI PREGHIERA ORIONINA PER IL MESE DI DICEMBRE 2021
Per intercessione di San Luigi Orione, i nostri confratelli, parenti e amici che stanno attraversando momenti di difficoltà o sofferenza, trovino nella grotta di Betlemme una fonte di forza e ispirazi
30 Novembre 2021
SPAGNA: IL CAPITOLO DELLA VICE PROVINCIA “NOSTRA SIGNORA DEL PILAR”
Si è svolto a Madrid dal 23 al 26 novembre il Capitolo della Vice Provincia “Nostra Signora del Pilar” (Spagna e Venezuela).
Vedi tutte le foto
immagine jpeg Saluto di Papa Francesco
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
La vita
La storia degli 11 cammelli
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy