Noi abbiamo dentro di noi un rifugio, un tabernacolo che dobbiamo serbare tutto per il Signore, di cui dobbiamo fare un luogo di riposo per lui solo.
Giovedì, 2 Aprile 2020
19 Agosto 2019
INDIA: UNA GIORNATA A FAVORE MIGRANTI
Sull’isola di St. Joseph (Kerala – India), la diocesi di Kollam, in collaborazione con la comunità orionina presente sull’isola, ha organizzato la “Fun Day Fellowship for migrants”, una giornata dedicata ai migranti.

Il 18 agosto la Commissione per i Migranti della diocesi di Kollam in collaborazione con la Orione Seva in quanto “braccio della carità” dei Figli della Divina Provvidenza presenti sull’Isola di St. Joseph, Kollam, ha organizzato una meravigliosa Giornata di divertimento e di amicizia per i migranti, provenienti da varie parti dell’India. Kollam è la terza città nello Stato del Kerala, in cui lavorano molti migranti; se ne contano più di 400 mila.

“Il nostro ospite principale - fa sapere il sacerdote orionino Don Arul Dhas -, è stato il signor Sreekumar, dell’Ufficio del Lavoro di Kollam, che nel suo discorso ha elogiato la diocesi di Kollam e la fiducia caritatevole dell’Orione Seva per l'organizzazione di una giornata così importante per i migranti”. “Il signor Sreekumar  - prosegue Don Arul - ha inoltre sottolineato che i migranti necessitano di cure, che i loro diritti dovrebbero essere difesi e che c'è molto da fare per loro. Ci ha quindi incoraggiati a prendere più iniziative per migliorare le loro condizioni di vita”.

La giornata è stata piena di attività culturali, condivisione di gruppo e giochi di società, ecc. Tutte queste attività sono state organizzate dai postulanti della comunità di Kollam. “Inoltre – riferisce il religioso orionino -, abbiamo anche organizzato un centro per la realizzazione della Awaz Card  (regime assicurativo del governo statale del Kerala per i migranti) dell'Ufficio del Lavoro di Kollam. I circa 100 migranti che hanno partecipato alla Fun Day Fellowship hanno così avuto la possibilità di sottoscrivere questa carta assicurativa, con la quale potranno usufruire dell’assistenza medica gratuita fino a 15.000 rupie annue, mentre un risarcimento di 2.000.000 di rupie è previsto per le famiglia in caso della perdita di un migrante”. “È stata - conclude Don Arul - un'esperienza meravigliosa per tutti noi sacerdoti, suore, seminaristi e parrocchiani l'aver trascorso la giornata con persone che hanno lasciato le loro case e le loro famiglie per motivi di lavoro e per una vita migliore. Il nostro prossimo programma per i nostri migranti si terrà il 1° settembre a Tuet, Kollam”.

1 Aprile 2020
TORTONA (AL): UN SACERDOTE ORIONINO IN "MISSIONE" PRESSO IL PRIMO COVID HOSPITAL DEL PIEMONTE
Don Pietro Sacchi, religioso orionino della comunità del Paterno di Tortona, con 7 anni di sacerdozio, ha iniziato dalla settimana scorsa a offrire il proprio servizio di accompagnamento spirituale pr
1 Aprile 2020
CONSIGLIO GENERALE: INTENZIONE DI PREGHIERA ORIONINA PER IL MESE DI APRILE 2020
Per l’intercessione di San Luigi Orione, sempre pronto ad aprire le sue case alle necessità dei fratelli, fa’, o Signore, che anche noi spalanchiamo le nostre porte a chi in questi giorni ha bisogno d
1 Aprile 2020
BERGAMO: IN TANTI RICORDANO DON CIRILLO LONGO
Il Centro Don Orione di Bergamo sta soffrendo molto in questi ultimi giorni a causa del coronavirus. Alcuni religiosi orionini sono deceduti a causa della malattia, e tra questi anche Don Cirillo Long
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
La vita
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it