A meglio riuscire a salvare anime, bisogna pur saper adottare certi metodi e non fossilizzarsi nelle forme, se le forme non piacciono più, se diventano o sono diventate, antiquate e fuori uso.
Mercoledì, 30 Novembre 2022
23 Novembre 2022
INDIA: LA PRIMA ASSEMBLEA DI PROGRAMMAZIONE E GLI ANNIVERSARI DELLA REGIONE INDIANA
Giornate di celebrazione per la Congregazione orionina in India dove è in corso l’Assemblea di programmazione, mentre i giorni scorsi, alla presenza dei Consiglieri generali don Fornerod e don Franceschi sono stati ricordati diversi anniversari.

Ha preso il via lunedì a Bangalore, in India, l’Assemblea di programmazione a seguito del XV Capitolo Generale della Congregazione. Si tratta di un appuntamento storico, poiché è la prima volta che viene organizzato nella Regione indiana della Delegazione Mother of the Cghurch.

Ai lavori, oltre al Direttore regionale P. Martin Savarimuthu partecipano altri otto religiosi: P. Raju Sowraj, P. Arul Andrews, P. Shibu Thomas, P. Chinnappa Polishetty, P. George Fernandes, P. Michael Montry, P. Avinash Inasappa e il diacono Arvind Xaxa. Sono presenti all’incontro anche i Consiglieri generali don Fausto Franceschi e don Fernando Fornerod. Dopo una prima sessione di lavori che si è svolta lunedì pomeriggio, ieri l’incontro è proseguito con sessioni incentrate sull’identità, sulla comunione e sulla missione, tutto alla luce del carisma di Don Orione. Nella giornata di oggi, invece, sono previste due sessioni di lavoro in assemblea, poi una lectio orionina e la definizione della road map dei lavori per la Delegazione in India.

Nei giorni scorsi, inoltre, la Congregazione orionina in India ha festeggiato diversi anniversari: i 20 anni di presenza dei religiosi di Don Orione nel Paese, i 15 anni di nascita del Don Orione Center e infine i 10 anni dall’avvio dell’esperienza con persone disabili “Daya Niketan”.

Quest’ultima esperienza prese il via il 20 novembre 2012 per iniziativa di don Mariano Zapico e don Fausto Franceschi. Si tratta di un centro diurno che iniziò la sua attività in un appartamento in affitto che poteva ospitare 6 bambini. Dopo due anni di attività, il centro si è trasferito e oggi sono 35 i ragazzi seguiti nella struttura. Vengono portate avanti diverse attività: orticultura, pasticceria, cura del verde, corsi di computer, avviamento al lavoro. Vengono poi organizzate uscite e momenti di festa che coinvolgono anche le famiglie dei bambini. Inoltre, vengono seguiti anche dal punto di vista della salute, grazie alla presenza di uno psichiatra, il Dr. Deepa, e una ginecologa, la dott.ssa Subramaniam.

Importanti i risultati raggiunti: i bambini del “Daya Niketan” sono stati coinvolti in tante attività di livello nazionale e internazionale, come la maratona nel Kanteerwa Stadium per la Giornata Mondiale della Disabilità o il Bazar della Carità nella sede diocesana. Alcuni sono riusciti a trovare lavoro e oggi conducono una vita indipendente, ad esempio il giovane Salman Mansoor, che oggi lavora in una mensa con suo padre. I ragazzi che curano invece l’orto e il verde della struttura, o che sono coinvolti in altre attività, ricevono uno stipendio per il lavoro svolto.

Tanti sono stati i religiosi e gli operatori coinvolti nei lavori in questi anni. Oggi, il centro è gestito da tre religiosi tirocinanti: Bala, che coordina il programma dei lavori, Ashit, l’event manager, Ranga, il coordinatore del programma per il Don Orione tuition Center, e dal religioso seminarista Jasbir, coordinatore del programma del Thay Project. Lo staff è poi composto da tante altre figure professionali impegnate ogni giorno per prendersi cura e aiutare i bambini coinvolti nel programma. Fondamentale, infine, anche il contributo dei tanti sostenitori che aiutano questa realtà a portare avanti con impegno il proprio lavoro.

Anche durante la pandemia, il Daya Niketan ha cercato di andare incontro alle esigenze delle famiglie di questi bambini, provvedendo ad aiutarle con pacchi viveri e anche proseguendo, quando possibile, attività con i bambini a domicilio. Anche durante i lockdown, il contatto con loro è stato costante grazie alle lezioni online.

 

29 Novembre 2022
ARGENTINA: CHIAMATI A VIVERE LA CARITÀ CON ARDORE ORIONINO
Nell'ambito dei 150 anni dalla nascita di Don Orione e in occasione della chiusura dell'Anno Vocazionale Orionino, dal 19 al 20 novembre, si è svolto l'Incontro della Famiglia Carismatica Orionina - C
28 Novembre 2022
ITALIA: APPELLO MISSIONARIO DELLA PROVINCIA MADRE DELLA DIVINA PROVVIDENZA
Don Giovanni Carollo, Direttore Provinciale rivolge un appello missionario alla Famiglia Carismatica Orionina presente in Italia.
28 Novembre 2022
FAMIGLIA ORIONINA: È DECEDUTA SUOR MARIA EUGENIA (EUGENIA ITRIA CALVISI)
La Religiosa è morta sabato 26 novembre a San Sebastiano Curone (Italia).
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
La storia degli 11 cammelli
La vita
Don Orione oggi
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy