II silenzio è riposo morale (...) e silenzio religioso è, per lo spirito, preghiera, adorazione e unione con Dio.
Mercoledì, 21 Aprile 2021
12 Marzo 2021
“IL PRIMO LAVORO SONO LE VOCAZIONI”, ANNUNCIATO L’ANNO VOCAZIONALE ORIONINO
Ricorre oggi 12 marzo, l’81° anniversario del dies natalis di Don Luigi Orione. In tale occasione il Direttore generale P. Tarcisio Vieira e il suo Consiglio, annunciano l’ANNO VOCAZIONALE ORIONINO, da celebrarsi dal 23 giugno 2021 fino al 23 giugno 2022.

12 Marzo 2021

 

“Il primo lavoro sono le vocazioni”

 

Carissimo Confratello

Figlio della Divina Provvidenza,

Benedico il Signore che ti chiami a fare vita religiosa con me in questa umile Congregazione della sua Divina Provvidenza!”.

Sono parole che Don Orione ha rivolto a un aspirante (cfr. Scritti, 42, 165) in una lettera di data incerta e, proprio per la sua atemporalità, diventa un saluto che continua a risuonare nei nostri tempi e nel nostro cuore. Lo dobbiamo sentire in questo modo: come indirizzato a ciascuno di noi. Incessantemente, Don Orione gioisce nel Signore per il dono della vocazione dei Suoi figli e membri della Sua Famiglia religiosa.

È giusto, perciò, attribuire il titolo di “Padre delle Vocazioni” a Don Orione, di cui celebriamo oggi, 12 marzo, l’81° anniversario del suo dies natalis. In un certo senso, è stato lui stesso a dirlo: “Ho poche ambizioni, ma questa l’ho: voglio essere chiamato il prete delle vocazioni.” (cfr. G. Papasogli, Vita di Don Orione, p. 365). Più appropriato ancora sarebbe dire “Padre delle Vocazioni Povere”, conformemente al suo desiderio: la Congregazione “è pronta ad accettare fanciulli poveri, purché diano buona speranza per la Chiesa.” (cfr. Lettera del 15/08/1927). Qui in Cile, dove sono per una visita, ho ascoltato l’ennesimo racconto di conferma da parte di chi, pensando a farsi prete, era destinato altrove, ma a causa delle condizioni economiche povere della famiglia, ha trovato accoglienza solo da Don Orione.

Conosciamo bene quanto la cura delle vocazioni fosse nel cuore del nostro Padre. È come un ritornello responsoriale: La cura delle vocazioni era nel cuore del nostro Padre! Ad ogni paragrafo della sua vita, si può ripeterlo. Un entusiasmo che Egli, concretamente, esprimeva così: “Per le vocazioni dei fanciulli poveri quanto camminare! Ho salito tante scale: ho battuto a tante porte! E Iddio mi portava avanti come il suo straccio. Ho sofferto fame, sete e umiliazioni le più dolorose: e pur parevano biscottini di Dio! Mi sono anche coperto di molti debiti; ma la Divina Provvidenza non mi ha mai lasciato far fallimento. E avrei la grande grazia, se Gesù volesse concedermi, per le vocazioni, di andare mendicando il pane sino all’ultimo della vita.” (Dalla circolare per la “Questua delle Vocazioni, 15/08/1927).

Nel prossimo 2022, il 23 giugno, festeggeremo 150 anni della nascita di Don Orione e noi, membri del Consiglio generale, abbiamo pensato che il modo migliore per celebrare questa occorrenza è darle un senso e un contenuto vocazionale. È per questo che oggi, 12 marzo, anche a nome del mio Consiglio, annuncio e convoco per tutta la Congregazione la realizzazione dell’

ANNO VOCAZIONALE ORIONINO

da celebrarsi dal 23 giugno 2021 fino al 23 giugno 2022.

Avremo certamente altri eventi per festeggiare i 150 anni di nascita del Padre; per questo scopo è in via di organizzazione una commissione apposita che coinvolgerà i rappresentanti delle Piccole Suore Missionarie della Carità, del Movimento Laicale Orionino, della Diocesi di Tortona e anche della Parrocchia di Pontecurone. Tuttavia, credo che l’evento più importante, per noi, sarà giustamente l’Anno Vocazionale, sia perché ci accompagnerà per tutto l’anno giubilare (2021 – 23 giugno – 2022) come anche per il fatto che il “regalo di compleanno” più atteso dal festeggiato è senza dubbio quello di un evento in grado di suscitare “operai e buoni operai ai vasti campi della fede e della carità!”.

La decisione del Consiglio generale si è ispirata ad un’iniziativa della Provincia “Nossa Senhora de Fatima” – Brasile Nord che intende raggiungere alcuni obiettivi specifici, come, dare un nuovo impulso al Servizio di Animazione Vocazionale, promuovere la formazione dei religiosi nell’area dell’animazione vocazionale, rafforzare o implementare la Pastorale Vocazionale nelle parrocchie orionine, dare contenuto vocazionale agli eventi e attività dell’anno pastorale, fortificare il Movimento Giovanile e Vocazionale nelle parrocchie e, infine, sostenere le iniziative di preghiera per le vocazioni.

È importante dire che, pur essendo convocato dal Consiglio Generale, l’iniziativa verrà portata avanti dai Direttori Provinciali e dai loro Consigli. È un impegno che chiedo a loro perché, nella specificità della propria realtà, sono in grado di elaborare obiettivi adatti e di organizzare una programmazione che coinvolga le comunità della provincia e i religiosi. Per dare concretezza a tale orientamento, chiedo ai Direttori Provinciali che, dal mese di aprile prossimo, in tutte le riunioni del Consiglio Provinciale ci sia una voce sull’Anno Vocazionale Orionino per informare, programmare e valutare la realizzazione dell’evento. Da parte sua, il Consiglio Generale, accompagnando i Verbali dei Consigli, potrà intervenire con dei suggerimenti specifici, promuovere la condivisione di informazioni tra le Province e proporre delle attività per tutta la Congregazione. Ci tengo a precisare che tutti i Consigli Provinciali sono chiamati a iniziare da subito la programmazione richiesta. Anche quelli che sono in scadenza triennale: possono programmare qualcosa, realizzare e lasciare come eredità.

Vale la pena, a nome di Don Orione, fare uno sforzo congiunto che motivi tutte le Province, le Comunità, i religiosi, a pregare, riflettere e programmare azioni concrete per le vocazioni. Direbbe Don Orione: “Seminiamo col cuore pieno d’amore e di speranza, che qualche frutto raccoglieremo. Una parte di seme andrà perduta - vi saranno fedifraghi - ma l’altra darà il sessanta, l’ottanta e il cento per cento. Infine, noi lavoriamo per la gloria di Dio ed egli non ci pagherà punto in proporzione del numero delle vocazioni riuscite, ma di quelle che avremo cercate e studiosamente coltivate. Dunque, mano all'opera!” (Da una conversazione coi suoi religiosi, a Campocroce, il 29 luglio 1924).

Coraggio dunque cari confratelli. Ci stiamo preparando a una festa, la gioia di essere figli di tale santo sia l'asse portante di tutte le nostre attività e la chiave di successo del nostro lavoro di promozione.

Fraternamente,

P. Tarcisio G. Vieira                                   Don Oreste Ferrari

P. Fernando Fornerod                              P. Assamouan Pierre Kouassi

P. Laureano de la Red Merino                Don Fulvio Ferrari

 

Anche le Piccole Suore Missionarie della Carità, attualmente impegnate nell'Assemblea Generale di Valutazione, partecipano all'Anno Vocazionale Orionino. Ad annunciarlo è la Superiora generale Madre M. Mabel Spagnuolo, con una lettera inviata a tutte le religiose orionine.

20 Aprile 2021
KENYA: NUOVI ACCOLITI E LETTORI A NAIROBI
Sabato 17 aprile nella cappella della Casa di Formazione “Mary, Mother of the Church” dei Figli della Divina Provvidenza a Nairobi in Kenya, 4 religiosi hanno ricevuto il ministero di Lettorato e altr
20 Aprile 2021
FOGGIA: UNITI NELL’AMORE A MARIA
Sono iniziati domenica 18 aprile presso il Santuario “Madre di Dio Incoronata” di Foggia i festeggiamenti per il 1020° Anniversario dell’apparizione della Madonna.
19 Aprile 2021
COSTA D’AVORIO: FESTEGGIATI I 50 ANNI DI PRESENZA ORIONINA A BONOUA
I Figli della Divina Provvidenza hanno celebrato ieri a Bonoua i 50 anni di presenza in Costa D’Avorio.
documento pdf ANNO VOCAZIONALE ORIONINO Lettera del Cons Gen
documento pdf ANNO VOCAZIONALE ORIONINO Lettera delle PSMC
documento pdf ANO VOCACIONAL ORIONITA PT
documento ANNO VOCAZIONE ORIONINO EG
documento pdf ANNO VOCAZIONE ORIONINO FR
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
La vita
La storia degli 11 cammelli
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it