Dà a noi, o Signore, quella carità dolce e soave, che è forza e midollo di tutte le virtù, quella carità che ristora gli stanchi, rinforza i deboli e rende soave il giogo della verità.
Venerdì, 30 Luglio 2021
12 Luglio 2021
IERI L’ANGELUS DI PAPA FRANCESCO DAL POLICLINICO GEMELLI
Domenica 11 luglio l’Angelus del Santo Padre dal Policlinico Gemelli. Tra i fedeli radunati nel piazzale dell’ospedale per assistere all’appuntamento domenicale, c’erano anche i seminaristi orionini.

«Sono contento di poter mantenere l’appuntamento domenicale dell’Angelus, anche qui dal Policlinico “Gemelli”. Vi ringrazio tutti: ho sentito la vostra vicinanza e il sostegno delle vostre preghiere. Grazie di cuore!». Sono state queste le prime parole pronunciate ieri da Papa Francesco dal decimo piano del Policlinico Gemelli, dove è ancora ricoverato dopo l’intervento subito una settimana fa.

Il Pontefice ha dichiarato che durante la degenza ha «sperimentato ancora una volta quanto sia importante un buon servizio sanitario, accessibile a tutti, come c’è in Italia e in altri Paesi – ha detto -. Un servizio sanitario gratuito, che assicuri un buon servizio accessibile a tutti. Non bisogna perdere questo bene prezioso. Bisogna mantenerlo! E per questo occorre impegnarsi tutti, perché serve a tutti e chiede il contributo di tutti». L’invito di Francesco alla tutela della sanità pubblica si estende anche agli enti della Chiesa, dove «succede a volte che qualche istituzione sanitaria, per una non buona gestione, non va bene economicamente e il primo pensiero che viene è venderla», ha affermato.

Al termine della recita dell'Angelus, il Papa ha rivolto un appello per la situazione ad Haiti auspicando che nel Paese vengano deposte le armi e si scelga di vivere insieme fraternamente.

Ad assistere all’Angelus di Papa Francesco, radunati nel piazzale dell’ospedale, c’erano numerosi fedeli, tra questi anche i seminaristi dell’Opera Don Orione con la bandiera del motto orionino “Instaurare omnia in Christo”. «Oltre ai voti di povertà, castità e obbedienza abbiamo anche un quarto voto di “speciale fedeltà al Papa” – hanno spiegano Javier, Rafael, Aidan e Orest intervistati da alcuni giornalisti -. Ci tenevamo molto a testimoniargli la nostra vicinanza».

 


 

30 Luglio 2021
BRASILE SUD/MOZAMBICO: A JOINVILLE LE MISSIONI POPOLARI E L’INCONTRO DEI GIOVANI ORIONINI
Dal 17 al 25 luglio si sono svolte le Sante Missioni Popolari Orionine nella Parrocchia di “Nossa Senhora do Caravaggio” a Joinville (SC - Brasile).
30 Luglio 2021
FAMIGLIA ORIONINA: È DECEDUTA SUOR MARIA LETICIA (ADELINA ANTONIA FLORES)
La Religiosa è morta il 29 luglio a Buenos Aires - Argentina.
29 Luglio 2021
MADAGASCAR: INAUGURATA LA “MAISON DE LA CULTURE - CASA DON LUIGI PIOTTO”
È stata inaugurata lo scorso 23 luglio a Namehana la «Maison de la Culture», ultimo sogno e desideri di Don Luigi Piotto, missionario orionino deceduto lo scorso anno.
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
La vita
La storia degli 11 cammelli
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy