La Provvidenza divina sempre sa trarre da ogni male grandissimi beni religiosi e sociali.
Martedì, 5 Marzo 2024
22 Novembre 2023
Iaşi- Romania: La c’è la Provvidenza!
Il 20 novembre scorso diverse attività hanno interessato le tre comunità orionine in Romania, che si sono ritrovate a Iaşi insieme al Consigliere provinciale don Felice Bruno.

Il 20 novembre solennità della Madonna della Divina Provvidenza si sono ritrovati i religiosi delle tre comunità della Romania insieme al Consigliere provinciale don Felice Bruno. Nella mattinata si è tenuto l’incontro fraterno e di programmazione delle attività dell’anno pastorale. Nel pomeriggio alla presenza del vescovo di Iasi, mons. Iosif Paulet, è stato inaugurato il centro ACAR (Centro di recupero per alcolisti e altre forme di dipendenza) per le donne.

Dopo tanti anni di servizio curato, curato soprattutto dalle suore dello Spirito Santo, si è chiuso a Roman il centro di recupero femminile. Per non far spegnere questo segno di speranza per quante hanno smesso di sognare, la comunità di Iasi ha messo a disposizione l’area “piano terra” dell’immobile dell’ACAR, ristrutturato con il supporto del Consiglio provinciale. Le toccanti testimonianze, le parole del Vescovo e dei relatori hanno evidenziato quanto sia ancora forte l’inganno della dipendenza che seduce tanti giovani e non, uomini e donne. «Ma è stato sottolineato che l’ACAR è una vera Provvidenza per tutti loro – ha riferito don Felice Bruno -. È una via d’uscita per quanti si sono lasciati introdurre nel tunnel delle dipendenze. È importante evidenziare che quest’opera di carità, molto attuale ed efficace in Romania, è gestita in prima persona dalla nostra comunità di Iasi, ed in particolare dal servizio più diretto di don Iulian Butnaru con il supporto di personale professionale e di volontari».

Subito dopo l’inaugurazione mons. Paulet durante la Concelebrazione eucaristica, presso una cappella del Seminario affollatissima, ha conferito il ministero dell’Accolitato ai chierici Robert Bordianu, Robert Petru Solot e Silviu Emanuel Ungureanu, una nuova tappa significativa che ritma il loro percorso formativo verso la Professione perpetua ed il Sacerdozio.

«Questa bellissima giornata ci ha confermato – conclude don Bruno citando la nota frase tratta da “I Promessi Sposi” - che “la c’è la Provvidenza” grazie a questo nuovo centro di recupero che ridona speranza e vita piena alle donne vittime delle dipendenze e grazie a questi tre giovani che hanno ripetuto il loro “Eccomi” nella famiglia orionina per essere nel mondo segno di misericordia e di speranza».

 

5 Marzo 2024
Messina: La festa dell’appartenenza
Una settimana di preparazione per una importante festa della comunità orionina a Messina, la festa dell'appartenenza.
4 Marzo 2024
Cile: L'incontro dele Equipe Direttive delle Opere orionine
Nei giorni 26 e 27 febbraio, si è svolto presso la Casa di Betania a Rancagua, l'incontro delle Equipe Direttive che gestiscono le Opere orionine in Cile.
3 Marzo 2024
Don Ettorre Paravani compie 100 anni
Oggi, 3 marzo 2024, il sacerdote orionino Don Ettore Paravani compie 100 anni. A lui gli auguri da parte di tutta Famiglia carismatica orionina.
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
La storia degli 11 cammelli
La vita
Don Orione oggi
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy