Pieghiamoci con caritatevole dolcezza alla comprensione dei piccoli, dei poveri, degli umili.
Mercoledì, 21 Agosto 2019
12 Agosto 2019
GIORDANIA: IMPORTANTI RICONOSCIMENTI PER LA SCUOLA “SAN GIUSEPPE” DI ZARQA
La Scuola “San Giuseppe” di Zarqa accoglie circa 600 ragazzi. Il riconoscimento delle autorità civili e l’apprezzamento di cui gode negli ambiti del Ministero dell’Educazione testimoniano la bontà del lavoro che gli orionini vi svolgono.

Il 25 Luglio sono stati pubblicati i risultati degli esami di maturità delle scuole giordane e tutti noi – racconta Don Antonio Ursillo, Superiore regionale della Giordania e Consigliere della della Delegazione “Mother of the Church” - abbiamo avuto una grande sorpresa: la nostra Scuola “San Giuseppe” di Zarqa ha ricevuto un segno di onore: uno dei nostri sudenti del settore alberghiero, Zaid Ammari, è stato ricevuto da Sua Maestà Abdallah Secondo re di Giordania insieme ai primi studenti di tutto il Regno di tutti i settori. È stato tra i migliori della Nazione nella Scuola  Alberghiera essendo terzo del Regno. Ha così confermato la tradizione della nostra sezione alberghiera che negli ultimi anni ha sempre visto i nostri studenti tra i primi tre”.

Ma se Zeid ha portato lustro alla scuola con la sua presenza davanti al re, gli studenti degli altri rami non sono stati da meno. In tutte le sezioni ci sono stati risultati eccellenti e nel liceo scientifico, il ramo più difficile e prestigioso nel curriculum giordano,  è stato superato il punteggio di 98 su 100. Anche il numero di promossi nei diversi curricula è alto e conferma la bontà della scuola.

La Scuola “San Giuseppe”(in arabo “Madrasat Mar Jusef”) accoglie circa 600 ragazzi dai 13 ai 18 anni. Possono frequentare dalla classe settima alla decima e poi secgliere il biennio superiore tra ramo accademico (Liceo Scientifico e liceo Letterario), o ramo tecnico (Manutenzione macchine e apparati elettrinici da ufficio, elettrauto, alberghiero). Entrambi i rami aprono le porte dell’università. La presenza di entrambi i rami della formazione qualifica la nostra scuola privata. Infatti essa è l’unica scuola del regno che offre una formazione completa aperta sia a chi vuole continuare gli studi sia a chi dopo la maturità vuole entrare nel mondo del lavoro.

“È una scuola secondo lo spirito di Don Orione – spiega Don Ursillo -, aperta a tutti, poveri e ricchi, cristiani e musulmani, situata nel contesto sociale e culturale di Zarqa, che non è tra i più facili. Si sforza di offrire un vero servizio di formazione e di educazione umana basata su valori condivisi tra le due religioni”.

“Il riconoscimento delle autorità civili e l’apprezzamento di cui la scuola gode negli ambiti del Ministero dell’Educazione  - conclude il religioso orionino - testimoniano la bontà del lavoro che si va svolgendo. Anche oggi Don Orione è presente in questa terra per testimoniare l’amore del Padre per tutti”.

20 Agosto 2019
TORTONA (Al): INIZIA OGGI LA NOVENA ALLA MADONNA DELLA GUARDIA
Primo giorno di Novena in onore della Madonna della Guardia di Tortona (AL).
20 Agosto 2019
ALBANIA: ORATORIO ESTIVO A OBLIKE E BARDHAJ
Valori evangelici ed umani al centro delle attività organizzate negli oratori estivi di Oblike e di Bardhaj.
19 Agosto 2019
INDIA: UNA GIORNATA A FAVORE MIGRANTI
Sull’isola di St. Joseph (Kerala – India), la diocesi di Kollam, in collaborazione con la comunità orionina presente sull’isola, ha organizzato la “Fun Day Fellowship for migrants”, una giornata dedic
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
La vita
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it