Il tempo della vita (…) è così breve e sì prezioso, che sarebbe anche una pazzia indugiarci a pensare dove lo straccio andrà a finire: il Signore lo getti di qua, lo getti di là, come vuole, si sta sempre bene quando si sta dove vuole il Signore.
Martedì, 31 Gennaio 2023
16 Gennaio 2023
FILIPPINE: GESÙ BAMBINO BATTE BABBO NATALE
A Montalban 250 bambini partecipano alla festa del Bambino Gesù, patrono secondario delle Filippine, organizzata dal Piccolo Cottolengo Filippino.

La terza domenica di gennaio nelle Filippine è festa grande, si celebra la festa del Bambin Gesù patrono secondario della nazione. Quando gli spagnoli guidati dal portoghese Magellano, sbarcarono nelle Filippine, nel 1521, offrirono al capo delle tribù indigene dell'isola su cui era approdato (Cebu), un'immagine del Bambino Gesù. Costui si convertì prendendo il nome di battesimo di Carlos e costruì una chiesa dedicata alla miracolosa statua del "Santo Niño". Questi sono gli inizi della cristianità nelle Filippine, a tutt'oggi l'unica nazione asiatica a maggioranza Cristiana.

Questa statua, molto simile a quella che veneriamo a Praga o ad Arenzano (Genova), esiste ancora ed è il più antico reperto Cristiano delle Filippine, mentre la chiesa è ormai divenuta il Santuario nazionale del "Santo Niño". 

In occasione di questa grande festa, la Chiesa Filippina celebra anche la giornata della Santa Infanzia. 

Il Cottolengo Filippino di Montalban, con l'appoggio del Noviziato e del seminario, ha organizzato, quindi una giornata per i bambini poveri della zona. Circa 250 bambini si sono radunati e con loro sono stati fatti dei giochi, la celebrazione della Santa Messa, una bella merenda a base di spaghetti alla filippina (con ketchup e wurstel) e poi la distribuzione di un bel regalo. Ciascuno di loro ha ricevuto un sacchetto con dentro dei giochi, delle patatine e altre cose utili per la scuola. Tutti se ne sono andati contenti ringraziando il Bambin Gesù per i doni che hanno ricevuto. La maggior parte di questi bambini proviene da famiglie molto povere e a Natale non avevano avuto regali, o forse solo una maglietta o un paio di calzoncini. Possiamo dire che quest'anno il Bambin Gesù batte Babbo Natale.


 

 

31 Gennaio 2023
MILANO: «URGE PARTIRE!», RIVOLTO AI LAICI ORIONINI
Si è tenuto sabato 28 gennaio presso i locali del Piccolo Cottolengo, il tradizionale incontro del Direttore generale e i laici milanesi.
30 Gennaio 2023
POLONIA: A ZDUŃSKA WOLA INAUGURATO L'ANNO GIUBILARE PER I 100 ANNI DI PRESENZA ORIONINA
Il 28 gennaio sono convenuti a Zduńska Wola i direttori delle comunità orionine e numerosi rappresenti della Famiglia Carismatica Orionina, per l’inizio ufficiale delle celebrazioni dell’anno giu
27 Gennaio 2023
27 GENNAIO: GIORNO DELLA MEMORIA
Ricorrono oggi la Giornata internazionale di commemorazione delle vittime dell'Olocausto e il 78º anniversario della liberazione del campo di concentramento nazista di Auschwitz-Birkenau.
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
La storia degli 11 cammelli
La vita
Don Orione oggi
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy