E’ il cuore che fa l’uomo, cioè è il cuore che fa la grandezza morale dell’uomo, ma quando il cuore è, quale dev’essere, un altare sacro a Dio.
Martedì, 15 Ottobre 2019
20 Dicembre 2013
FAMIGLIA ORIONINA: È morto Don Lorenzo Benzi.
Il Confratello è deceduto oggi 20 dicembre alle ore 18 nell’Ospedale di Bergamo. Il ricordo del Superiore generale.

Era nato a Bettola (PC) il 13 gennaio 1954. Aveva 59 anni di età, 38 di professione religiosa e 30 di sacerdozio. Apparteneva alla Provincia “Notre Dame d’Afrique”. (Bonoua)

I Figli della Divina Provvidenza esprimono la loro comunione anche suffragando generosamente i confratelli defunti. Ricevuta notizia della morte di un confratello, le comunità si raccolgono in preghiera per lui. Lo ricordano nella santa Messa e recitano per lui, per tre giorni, il santo rosario.  In suffragio di lui ogni casa della Congregazione cura la celebrazione di una santa Messa, cui assiste possibilmente la comunità”. (Norme  41)

Requiescat in pace!

I funerali di Don Lorenzo Benzi sono stati celebrati al Santuario della Madonna della Guardia di Tortona, il lunedì 23 dicembre, alle ore 10. Sono stati presieduti dal superiore generale Don Flavio Peloso, con la presenza di un grande gruppo di Confratelli, parenti e amici. La salma è stata tutmulata nella tomba della Congregazione orionina al cimitero di Tortona.

sj.

 

Tornando dalla Giordania, ieri sera 20 dicembre, è stata la prima notizia ricevuta: il caro Don Lorenzo Benzi ha terminato il suo cammino in questa vita. L'avevo sentito, prima della partenza, sofferente ma abbastanza animato e speranzoso di "farcela". Invece, come mi ha informato il direttore di Bergamo Don Ugo Dei Cas, la malattia è precipitata, con complicazioni di infezioni polmonari, e Don Lorenzo, cosciente fino alla fine, si è disposto alla conclusione della sua breve e feconda vita di 59 anni.

Don Benzi ha dato la sua vita sacerdotale all'Africa, alla Costa d'Avorio. E' stato artefice determinante dell'inculturazione della Congregazione soprattutto nella formazione che egli per oltre 20 anni ha accompagnato, direttamente come formatore e sempre come professore, in particolare nelle discipline legate all'etica e alla morale.

Nato a Bettola (Piacenza) il 13 gennaio 1954, entrò in Congregazione nell'ottobre 1965, un anno a Tortona e poi Finale Emilia, Villa Moffa e a Velletri per il noviziato, professando l'8 settembre 1975. Dopo gli studi di filosofia a Tortona e di Teologia ha Roma, è stato ordinato sacerdote il 28 agosto 1983. Nei successivi due anni frequentò l'Accademia Alfonsiana, specializzandosi in Teologia Morale, e prestando alcuni servizi di animazione nelle opere di Genova (1983-1985).  Seguirono due anni al seminario minore di Finale Emilia e infine, nel 1988, partì per l'Africa.
A Bonoua, in Costa d'Avorio, fu parroco dal 1988 al 1997. Poi si occupò direttamente della formazione come responsabile dello Scholasticat di Anyama. Dal 2002, fu con gli studenti di filosofia a Ouagadougou, in Burkina Faso, poi passò al noviziato di Bonoua. Dopo un anno di ulteriori studi teologici in Italia (2007-2008), fu direttore del nuovo Scholasticat di N'Dotré, presso Anyama.
Qui rimase fino al 31 ottobre scorso, quando venne in Italia, al nostro Centro di Bergamo, per curare disturbi all'intestino che da qualche tempo avvertiva. Si rivelarono molto più gravi del previsto. L'8 dicembre fu ricoverato in ospedale; alla sera del 20 dicembre il suo cuore si è fermato.

E' una grave perdita per la giovane provincia africana. Era persona di grande cuore, di larghezza e saggezza di idee, di equilibrio, di relazioni cordiali; molto ha contribuito allo sviluppo e all'unione dei giovani religiosi di Costa d'Avorio, Togo e Burkina, tra di loro e con i missionari provenienti dall'Italia.
Personalmente ricordo le lunghe chiacchierate con lui, sempre interessanti e stimolanti, animate da amore alla Congregazione e alla Chiesa. Rimase sempre aperto a nuove conoscenze ed esperienze, con significativi tempi anche in Inghilterra, nelle Filippine e in India. Conservò una semplicità e umiltà che lo rendevano simpatico e sempre accessibile ai giovani in formazione. Mantenne sempre la sua concentrazione spirituale nel Signore e ad essa educò con convinzione.
Quando ricorderemo la piccola storia della nostra Congregazione in Africa ci sarà sempre un ricordo per il suo contributo.

"Pregate per me vivo o morto" furono le sue ultime parole sentendosi venire meno. Preghiamo per Don Lorenzo Benzi, "morto ma vivo nel Signore".

 

14 Ottobre 2019
BONOUA: INIZIATI I LAVORI DELL’ASSEMBLEA GENERALE DI VERIFICA.
Sono iniziati questa mattina il lavori dell’Assemblea generale di verifica in corso a Bonoua fino al 20 ottobre 2019.
14 Ottobre 2019
COSTA D’AVORIO: GRANDE FESTA DI ACCOGLIENZA ALLA PARROCCHIA SAINT PIERRE CLAVER DI BONOUA
Si è svolta domenica 13 ottobre presso la parrocchia Saint Pierre Claver di Bonoua la Messa solenne di apertura dell'Assemblea Generale di Verifica della Congregazione dei Figli della Divina Provviden
13 Ottobre 2019
COSTA D’AVORIO: L’EVANGELIZZAZIONE PASSA ATTRAVERSO LE OPERE DI CARITÀ
A Bonoua la visita al Centro “Don Orione” per diversamente abili e alla Scuola Tecnico Professionale “Don Orione”, da parte dei Delegati dell’Assemblea Generale di Verifica.
Don Lorenzo Benzi allo Scholasticat di Anyama
Al Santuario 'Notre Dame de la Garde' di Bonoua
Vedi tutte le foto
documento doc Necrologio Don Lorenzo Benzi
documento Necrologio Don Lorenzo Benzi
documento pdf Necrologio Don Lorenzo Benzi
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
La vita
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it