Coloro che stanno di continuo sull’appun-tare i difetti altrui, per rapportarli subito al Superiore, sono -per l’ordinario- più viziosi degli altri che mai.
Lunedì, 3 Agosto 2020
Antananarivo, 23 Luglio 2020
FAMIGLIA ORIONINA: È DECEDUTO DON LUIGI PIOTTO
Il confratello è deceduto questa mattina a Antananarivo (Madagascar).

Oggi, 23 luglio 2020, è deceduto a Antananarivo (Madagascar) il carissimo Confratello Sac. Luigi PIOTTO. Era nato a Romano d'Ezzellino VC (Italia) il 20 giugno 1955, aveva 65 anni di età, 44 di professione e 37 di sacerdozio. Apparteneva alla Delegazione “Marie, Reine du Madagascar” (Madagascar).

Senza dubbio, una grande perdita per la giovane Delegazione del Madagascar. Don Luigi è morto verso le ore 4.30 del mattino malgascio. I confratelli hanno informato che, negli ultimi giorni, ha cominciato a sentirsi male ed è stato ricoverato ieri sera, dopo l’aggravarsi dei problemi respiratori. Il caro confratello entrò in Congregazione nel nostro seminario minore di Campocroce all’età di undici anni, nel 1966. Dopo il percorso di formazione abituale fu assistente a Campocroce, poi ad Alessandria e Chirignago. Nel 1992 partì come missionario in Madagascar. I suoi ventotto anni di vita missionaria li spese tutti ad Antsofinondry, in qualità di Parroco, Direttore, Incaricato della scuola professionale. È stato sempre a servizio dei poveri che ha amato secondo lo stile che ci ha insegnato Don Orione. Per loro ha dato la sua vita, spesa soprattutto nel promuovere la formazione scolastica dei bambini e dei giovani, assicurando loro un futuro degno.Dal 2003 al 2010, fu Coordinatore delle nostre Missioni in Madagascar, e dalla costituzione della Delegazione “Marie, Reine du Madagascar” è stato nominato Consigliere ed Economo.

Requiescat in pace!

I Figli della Divina Provvidenza esprimono la loro comunione anche suffragando generosamente i confratelli defunti. Ricevuta notizia della morte di un confratello, le comunità si raccolgono in preghiera per lui. Lo ricordano nella santa Messa e recitano per lui, per tre giorni, il santo rosario.  In suffragio di lui ogni casa della Congregazione cura la celebrazione di una santa Messa, cui assiste possibilmente la comunità”. (Norme 41)

Don Luciano Mariani ci ha inviato una lettera:
 

Carissimi confratelli e amici,
la morte di don Luigi ci ha lasciato un grande dolore, un vuoto.
Il Signore lo ha chiamato improvvisamente, e sicuramente lo ha trovato pronto per l’incontro con Lui.
Forse molti si chiederanno che cosa è successo.
Era già da 10 giorni che don Luigi stava poco bene, aveva malaria, in forma abbastanza pesante. Quindi riposo a letto, mangiare bene e ogni mattina lo portavano dal medico per fare una flebo.
Più volte ho sentito don Luigi e anche se la voce era fiacca, è sempre stato vigile e diceva che stava migliorando.
Ieri mercoledì l’ultima flebo. Ma nel pomeriggio si è sentito più stanco del solito, con difficoltà a respirare e a parlare. Ma sempre cosciente, crediamo. Chiamato il medico oltre a dargli delle medicine ha consigliato l’aiuto di un respiratore esterno.
In serata decidiamo di portarlo in una clinica privata e la situazione sembra grave. Viene messo in camera di rianimazione e dal monitor si nota un miglioramento dei valori. Il medico da una breve visita ci dice che ha una grossa infezione ai polmoni. Verso le due di notte scambia qualche parola con il chierico che lo assiste. Quindi vuol dire che c’è stata una ripresa, ma verso le 4,15 i valori iniziano a diminuire, e don Luigi raggiunge la Casa del Padre.
E’ un dolore profondo per me, per noi tutti, per il fratello Tarcisio; facciamo ancora fatica ad accogliere la sua separazione da noi.
Lo sconforto, il dolore sono accompagnati da ciò che il Papa ci ha suggerito più volte in questi mesi: “Non abbiate paura. Gesù deve essere la mia speranza”.
Signore Gesù spero in te, con te non possiamo solo sentire il vento del mare che smuove la barca, ma vogliamo sentire anche e soprattutto la tua presenza rassicurante, una presenza che ci dice: “Io ci sono non abbiate paura!”.
Dopo aver preparato tutte le carte portiamo la salma di don Luigi a Antsofinondry, comunità dove don Luigi ha vissuto per 28 anni.
Nel giro di poco tempo la notizia si sparge, e tutti stanno accorrendo per dargli un ultimo saluto: i ragazzi e gli insegnanti del Liceo, i bambini disabili, la gente del distretto.
Il sindaco di Namehana che aveva una buona relazione con don Luigi ha espresso il desiderio che il funerale fosse sabato nella mattinata: “desidero che dopo il tanto bene che don Luigi ha fatto per il comune, per il distretto, per la chiesa, è bene che la gente abbia il tempo di vederlo, di pregare per lui, e pregare un’ultima volta con lui”.
E’ per questo che i funerali saranno sabato alle ore 9 nel campo sportivo del Seminario di Antsofinondry.
La fede ci accompagna. Che le fatiche della nascente Delegazione siano seme per un futuro prospero e ricco di frutti di amore per i poveri che sono la nostra ricchezza.
Grazie don Luigi per il tuo esempio di fedeltà alla vita religiosa e all’apostolato. I bambini disabili ti chiamavano “dadabe” (nonno). Continua ad essere per loro il loro nonno, e per noi il nostro Padre.
Grazie, ci vediamo in paradiso don Luigi, insieme a san Luigi Orione che vogliamo imitare.
don Luciano Mariani

2 Agosto 2020
TOGO: INSERIMENTO LAVORATIVO PER SEI RAGAZZI CON DISABILITÀ DEL CENTRO SAN LUIGI ORIONE
Il Centro San Luigi Orione di Bombouaka (Togo) porta avanti il suo programma a sostegno dell'inclusione nella società di bambini e giovani con disabilità.
31 Luglio 2020
CONSIGLIO GENERALE:INTENZIONE DI PREGHIERA ORIONINA PER IL MESE DI AGOSTO 2020
31 Luglio 2020
POLONIA: ESERCIZI SPIRITUALI DELL’ISTITUTO SECOLARE ORIONINO A CZĘSTOCHOWA
Si sono svolti dal 17 al 22 luglio al Chiaromonte di Częstochowa, gli esercizi spirituale delle consacrate dell’Istituto Secolare Orionino in Polonia.
documento Necrologio Don Luigi PIOTTO
documento pdf Necrologio Don Luigi PIOTTO
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
La vita
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it