Coloro che stanno di continuo sull’appun-tare i difetti altrui, per rapportarli subito al Superiore, sono -per l’ordinario- più viziosi degli altri che mai.
Lunedì, 3 Agosto 2020
29 Novembre 2013
FAMIGLIA ORIONINA: È deceduto Don Luigi CARBONELLI.
Cordoglio e unione dei cuori per il decesso del Confratello, avvenuto il 29 novembre 2013, all’Ospedale di Buenos Aires (Argentina).

Il  giorno 29 novembre 2013 è deceduto all’Ospedale di Buenos Aires (Argentina) Don Luigi CARBONELLI. Era nato a Visso (MC) il 10 marzo 1926, aveva 87 anni di età, 69 di professione religiosa e 59 di sacerdozio. Apparteneva alla Provincia “Nuestra Señora de la Guardia” (Argentina).

Ricevuta notizia della morte di un confratello, le comunità si raccolgono in preghiera per lui. Lo ricordano nella santa Messa e recitano per lui, per tre giorni, il santo rosario.  In suffragio di lui ogni casa della Congregazione cura la celebrazione di una santa Messa, cui assiste possibilmente la comunità”. (Norme  41)
 

Aggiungo una parola di ricordo di questo caro e buon confratello che, per quanto l’ho conosciuto, era fedele nella sua vita spirituale, tenace e lavoratore, disponibile e sempre pronto a venire incontro alle necessità spirituali e anche materiali delle persone.

 Venendo dal suo paese, Aschio-Visso (Macerata), entrò nel probandato di San Severino Marche il 4 ottobre 1939, ove iniziò la scuola che proseguì a Montebello e a Buccinigo. Prima professione il 15 agosto 1944; professione perpetua il 10 agosto 1950; ordinato sacerdote il 29 giugno 1954.
Nel 1957 partì per l’Argentina e qui rimase per tutta la sua vita dedicando le sue energie in vari luoghi e ruoli. Certamente, fu Saenz Peña, nel Chaco, il luogo a lui più caro, ove più a lungo risiedette: dal 1958 al 1964, poi dal 1966 al 1983, e infine dal 1994 al 2012.

Per il suo zelo pastorale, per il tratto semplice e generoso era molto amato dalla gente. Si occupò anche della pastorale degli Ucraini di rito orientale del Chaco, coadiuvando il nostro vescovo Mons. Miguel Mykycej. L’anno scorso, per le condizioni di salute meno buone, passò al Piccolo Cottolengo di Claypole; da un mese era in ospedale per un aggravamento e qui è morto ieri, 29 novembre 2013.

RIPOSI IN PACE.

Don Flavio Peloso

2 Agosto 2020
TOGO: INSERIMENTO LAVORATIVO PER SEI RAGAZZI CON DISABILITÀ DEL CENTRO SAN LUIGI ORIONE
Il Centro San Luigi Orione di Bombouaka (Togo) porta avanti il suo programma a sostegno dell'inclusione nella società di bambini e giovani con disabilità.
31 Luglio 2020
CONSIGLIO GENERALE:INTENZIONE DI PREGHIERA ORIONINA PER IL MESE DI AGOSTO 2020
31 Luglio 2020
POLONIA: ESERCIZI SPIRITUALI DELL’ISTITUTO SECOLARE ORIONINO A CZĘSTOCHOWA
Si sono svolti dal 17 al 22 luglio al Chiaromonte di Częstochowa, gli esercizi spirituale delle consacrate dell’Istituto Secolare Orionino in Polonia.
documento Don Luigi Carbonelli Necrologio
documento doc Don Luigi Carbonelli Necrologio
documento pdf Don Luigi Carbonelli Necrologio
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
La vita
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it