E’ il cuore che fa l’uomo, cioè è il cuore che fa la grandezza morale dell’uomo, ma quando il cuore è, quale dev’essere, un altare sacro a Dio.
Martedì, 15 Ottobre 2019
12 Ottobre 2014
FAMIGLIA ORIONINA: È deceduto Don Giampietro FORLINI.
Il Confratello è morto la sera del 12 ottobre 2014, nella Casa di Genova - Castagna.

Don Giampietro Forlini era nato a Borgonovo Val Tidone (PC) il 24 giugno 1953. Aveva 61 anni di età, 38 di professione religiosa e 33 di sacerdozio. Apparteneva alla Provincia “Madre della Divina Provvidenza” (Italia).

I Figli della Divina Provvidenza esprimono la loro comunione anche suffragando generosamente i confratelli defunti. Ricevuta notizia della morte di un confratello, le comunità si raccolgono in preghiera per lui. Lo ricordano nella santa Messa e recitano per lui, per tre giorni, il santo rosario.  In suffragio di lui ogni casa della Congregazione cura la celebrazione di una santa Messa, cui assiste possibilmente la comunità”. (Norme  41)

Requiescat in pace!

sj.
 

Ricevo la notizia della morte di Don Pietro Forlini mentre mi trovo ancora in Argentina. Anche se negli ultimi tempi le sue condizioni di salute erano andate aggravandosi, mi sorprende e mi addolora la sua morte. A soli 61 anni.
Lo ricordo nei tempi della formazione, insieme, al Teologico di Monte Mario, giovane entusiasta, comunicativo, vocazione "adulta", aveva appena fatto la prima professione il 15 settembre 1976. Fece la professione  perpetua l’8 dicembre 1979 e fu ordinato sacerdote il 12 luglio 1981, a Bilegno, in provincia di Piacenza.
Da sacerdote, è stato viceparroco a Borgo San Lorenzo (FI) dal 1981 al 1986; viceparroco a Selargius (CA) dal 1986 al 1991; il suo periodo aureo e tribolato fu a Magreta dal 1991 al 2003; qui poté esprimere la sua passione e dedizione alle categorie di persone più svantaggiate, adolescenti con problemi sociali. Dal 2003, si trovava nella comunità del Piccolo Cottolengo di Genova – Camaldoli.

Da qualche anno, soffriva per un tumore alla pelle che si è rivelato insuperabile. Negli ultimi tempi ha avuto una profonda evoluzione spirituale che lo ha portato a sviluppare un attegiamento di fede e disponibilità alla Provvidenza di Dio e a vivere con serenità le ultime dolorose vicissitudini della sua vita, fino a riconoscerle "grazie" di Dio. "Ora sì, che sono figlio della Divina Provvidenza", mi disse nell'ultimo colloquio avuto con lui.

Dio lo benedica con il suo perdono e con la pace del suo abbraccio di Padre.

Don Flavio Peloso

 

14 Ottobre 2019
BONOUA: INIZIATI I LAVORI DELL’ASSEMBLEA GENERALE DI VERIFICA.
Sono iniziati questa mattina il lavori dell’Assemblea generale di verifica in corso a Bonoua fino al 20 ottobre 2019.
14 Ottobre 2019
COSTA D’AVORIO: GRANDE FESTA DI ACCOGLIENZA ALLA PARROCCHIA SAINT PIERRE CLAVER DI BONOUA
Si è svolta domenica 13 ottobre presso la parrocchia Saint Pierre Claver di Bonoua la Messa solenne di apertura dell'Assemblea Generale di Verifica della Congregazione dei Figli della Divina Provviden
13 Ottobre 2019
COSTA D’AVORIO: L’EVANGELIZZAZIONE PASSA ATTRAVERSO LE OPERE DI CARITÀ
A Bonoua la visita al Centro “Don Orione” per diversamente abili e alla Scuola Tecnico Professionale “Don Orione”, da parte dei Delegati dell’Assemblea Generale di Verifica.
documento doc Necrologio Don Giampietro Forlini
documento Necrologio Don Giampietro Forlini
documento pdf Necrologio Don Giampietro Forlini
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
La vita
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it