Noi abbiamo dentro di noi un rifugio, un tabernacolo che dobbiamo serbare tutto per il Signore, di cui dobbiamo fare un luogo di riposo per lui solo.
Giovedì, 2 Aprile 2020
9 Ottobre 2015
DON ORIONE Y CHILE: un libro per raccontare la storia della Congregazione.
Documentato studio di Angelo Cantarutti e Gustavo Valencia.

Dopo 11 anni dalla 1a edizione, i confratelli Angelo Cantarutti e Gustavo Valencia hanno aggiornato e perfezionato il loro precedente studio della storia della Congregazione in Cile: Don Orione y Chile. Sueño e historia (Santiago de Chile, 2015, p.276).

Hanno potuto reperire e aggiungere nuovo materiale storico; hanno dedicato spazio al ruolo di Don Carlo Sterpi nell’apertura della tenda orionina in Cile. Maggiore attenzione è stata dedicata a Matìas Errazuriz, che fu colui che con la sua perseveranza è riuscito a far arrivare l’opera di Don Orione a Santiago e a Quintero e che poi fu sempre attento alle necessità della Congregazione. Interessante anche il riferimento dell'amicizia tra Don Orione e la nonna della scrittrice Isabel Allende.

“Speriamo che anche questo sia un mezzo di evangelizzazione e di conoscenza nella nostra storia di Congregazione che sta pellegrinando in Cile e aiutando quelli che hanno più necessità”, scrivono gli autori nella Presentazione.

Tutto partì dalla visita di Don Orione in Cile, molto breve però fruttifera; suscitò nella società cilena dell'epoca un grande entusiasmo ed aspettativa per la fondazione del Piccolo Cottolengo. Questo volo “cruzando los Andes” fu il primo e unico viaggio in aereo di Don Orione. Il Santo giunse in Cile il 30 gennaio 1936 e vi si fermò per una settimana. La Piccola Opera della Divina Provvidenza vi aprì le sue tende nel 1942. I pionieri e fondatori furono Padre Gino Carradori e Padre Raúl Morlupi che accolsero nell’Istituto di Los Cerrillos i ragazzi del Mapocho e quindi “i figli del popolo e della classe operaia”, per offrire loro una casa, una professione e, soprattutto, una famiglia. Più tardi, fu Padre Giuseppe Aureli a dare inizio al Piccolo Cottolengo Chileno in Santiago.

A.P.

1 Aprile 2020
TORTONA (AL): UN SACERDOTE ORIONINO IN "MISSIONE" PRESSO IL PRIMO COVID HOSPITAL DEL PIEMONTE
Don Pietro Sacchi, religioso orionino della comunità del Paterno di Tortona, con 7 anni di sacerdozio, ha iniziato dalla settimana scorsa a offrire il proprio servizio di accompagnamento spirituale pr
1 Aprile 2020
CONSIGLIO GENERALE: INTENZIONE DI PREGHIERA ORIONINA PER IL MESE DI APRILE 2020
Per l’intercessione di San Luigi Orione, sempre pronto ad aprire le sue case alle necessità dei fratelli, fa’, o Signore, che anche noi spalanchiamo le nostre porte a chi in questi giorni ha bisogno d
1 Aprile 2020
BERGAMO: IN TANTI RICORDANO DON CIRILLO LONGO
Il Centro Don Orione di Bergamo sta soffrendo molto in questi ultimi giorni a causa del coronavirus. Alcuni religiosi orionini sono deceduti a causa della malattia, e tra questi anche Don Cirillo Long
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
La vita
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it