La marcia verso la perfezione non deve avere sosta di sorta.
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
12 Giugno 2011
LA RESPONSABILITA' DEI SUPERIORI NELLA PUBBLICAZIONE DEI LIBRI
Norme per i Religiosi tratte dall'Istruzione circa alcuni aspetti dell’uso degli strumenti di comunicazione sociale (Congregazione per la Dottrina della Fede, 1992)

 

Istruzione circa alcuni aspetti dell’uso degli strumenti di comunicazione sociale

(Congregazione per la Dottrina della Fede, 1992)

  

LA RESPONSABILITÀ DEI SUPERIORI RELIGIOSI 

16. Principi generali  

§ 1. I Superiori religiosi, pur non essendo, in senso proprio, maestri autentici della fede e Pastori, tuttavia hanno una potestà che viene da Dio, mediante il ministero della Chiesa (cf. can. 618).  

§ 2. L’azione apostolica degli Istituti religiosi deve essere esercitata a nome e per mandato della Chiesa e va condotta in comunione con essa (cf. can. 675 § 3). Particolarmente per loro vale quanto prescrive il can. 209 § 1, sulla necessità che tutti i fedeli nella loro attività conservino sempre la comunione con la Chiesa. Il can. 590 ricorda agli Istituti di vita consacrata il loro peculiare rapporto di sottomissione alla suprema autorità della Chiesa e il vincolo di obbedienza che lega i singoli membri al Romano Pontefice.  

§ 3. I Superiori religiosi hanno la responsabilità, insieme all’Ordinario del luogo, di dare la licenza ai membri dei loro Istituti per pubblicare scritti che trattano questioni di religione o di costume (cf. cann. 824 e 832). 

§ 4. Tutti i Superiori, e in particolare quelli che sono Ordinari (cf. can. 134 § 1), hanno il dovere di vigilare perché nell’ambito dei loro Istituti sia rispettata la disciplina ecclesiastica, anche in materia di strumenti di comunicazione sociale, e di urgerne l’applicazione qualora rilevassero abusi. 

§ 5. I Superiori religiosi, particolarmente quelli i cui Istituti hanno come finalità propria l’apostolato della stampa e dei mezzi di comunicazione sociale, si dovranno adoperare affinché i membri rispettino fedelmente le norme canoniche in materia, e cureranno in modo particolare le case editrici, librerie, ecc. collegate con l’Istituto, perché siano uno strumento apostolico efficace e fedele alla Chiesa e al suo magistero.  

§ 6. I Superiori religiosi agiranno in collaborazione con i Vescovi diocesani (cf. can. 678 § 3), eventualmente anche tramite convenzioni appropriate (cf. can. 681 §§ 1-2). 

  

17. Licenza del Superiore religioso                         

§ 1. Il Superiore religioso cui, a norma del can. 832, compete concedere ai propri religiosi la licenza per la pubblicazione di scritti che trattano questioni di religione o di costumi, non la dia se non dopo essersi reso conto, previo giudizio di almeno un censore di sua fiducia, che la pubblicazione non contiene nulla che possa arrecare danno alla dottrina della fede e dei costumi.  

§ 2. Il Superiore può esigere che la sua licenza preceda quella dell’Ordinario del luogo; e che di essa si faccia esplicita menzione nella pubblicazione.  

§ 3. Tale licenza può essere concessa in modo generale quando si tratti di una collaborazione abituale in pubblicazioni periodiche. 

§ 4. Anche in questo settore è particolarmente importante una mutua collaborazione tra Ordinari del luogo e Superiori religiosi (cf. can. 678 § 3). 

 

Documento completo: Istruzione circa alcuni aspetti dell’uso degli strumenti di comunicazione sociale

5 Agosto 2015
EMANUELE BRUNATTO. Il pubblicano tra due santi:: Don Luigi Orione e Padre Pio da Pietrelcina.
L'articolo ricostruisce l'intreccio delle relazioni che vide Brunatto in aiuto sia di Padre Pio che di Don Orione.
17 Novembre 2011
San Luigi Orione, un protagonista del Novecento
28 Aprile 2010
La devozione di Don Orione per la Santa Sindone
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
La storia degli 11 cammelli
La vita
Don Orione oggi
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy