Consacriamo il riposo, il silenzio della sera alla conoscenza di noi, all’amore di Dio e delle anime con la preghiera.
Venerdì, 19 Aprile 2019
17 Gennaio 2008
GIORNATA DELL'EBRAISMO: Premio a don Gaetano Piccinini

GIORNATA DELL'EBRAISMO:
Don Gaetano Piccinini “Giusto fra le Nazioni”
Il superiore generale firma il documento all'ambasciata d'Israele

Clicca sul titolo sotto per leggere un altro articolo correlato:
Orionini in aiuto agli ebrei negli anni dello sterminio.

17 gennaio 2008.

Nella “Giornata dell'ebraismo”, dedicata dalla Chiesa cristiana al dialogo con gli Ebrei, il superiore generale, Don Flavio Peloso, accompagnato da Don Enrico Casolari e dal Dott. Mario Macciò, si è recato all'ambasciata di Israele presso la Santa Sede per firmare il documento in vista del riconoscimento al confratello Don Gaetano Piccinini del titolo di “Giusto fra le Nazioni ”.

Il Superiore generale è stato ricevuto dal Console d'Israele che ha espresso parole di riconoscenza per quanto fatto da Don Piccinini e dalla Congregazione per la salvezza di Ebrei durante la persecuzione degli anni 1930/40.

Don Gaetano Piccinini aveva già ricevuto un Riconoscimento nel 1994 dalla Comunità Ebraica di Roma e dal Benè Berith per la sua opera a salvezza di ebrei romani dalle atrocità nazifasciste anche a rischio della propria vita.

In onore di Don Piccinini, il 22 ottobre 1994, venne anche dato il Diploma di un Albero piantato a Gerusalemme .

Don Gaetano Piccinini (Avezzano 1904 - Roma 1972), orfano a causa del terremoto della Marsica del 1915, fu raccolto da Don Luigi Orione ed ordinato sacerdote nel 1927. Laureato in Lettere fu Direttore e Preside in diversi Istituti Orionini. Nel periodo delle leggi razziali (1938) era Direttore dell'Istituto di Novi Ligure (AL) e contemporaneamente Preside del Pontificio Istituto scolastico “San Filippo Neri” nel quartiere Appio a Roma. Durante la seconda guerra mondiale operò soprattutto a Roma e si prodigò per soccorrere orfani e ragazzi mutilati dalla guerra e quanti avevano bisogno di aiuto, tra cui tante persone di razza ebraica, spesso rischiando anche la propria vita. Mantenne in particolare rapporti di amicizia con le persone salvate, particolarmente con Bruno Camerini, che figura come richiedente salvato dell'alto riconoscimento di Israele.

Un'importante pagina di storia
Don Gaetano Piccinini è la punta elevata dell'azione in favore degli Ebrei condotta da molti altri Confratelli e in varie case della Piccola Opera della Divina Provvidenza.

Questo capitolo di storia, rimasto necessariamente nella discrezione, è stato recentemente ricostruito negli studi di Flavio Peloso, Orionini in aiuto degli ebrei negli anni dello sterminio (Messaggi di Don Orione, 2003, n.112, pp. 75-106) e nel libro di Mario Macciò, Genova e “ha Shoah”. Salvati dalla Chiesa (Il Cittadino, Genova, 2006).

don Flavio Peloso

Clicca sul titolo sotto per leggere un altro articolo correlato:
Orionini in aiuto agli ebrei negli anni dello sterminio.

23 Giugno 2011
Viaggio in India - 2005
21 Maggio 2009
Convegno Ecumenico Internazionale-(Ucraina) 2009, Programma
11 Dicembre 2008
Convegno Ecumenico Internazionale – Leopoli (Ucraina) 2009
Don Flavio Peloso con il Console d'Israele
Don Flavio Peloso, Console e dott. Mario E. Macciò
La copertina del libro di dott. Mario Macciò
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
La vita
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy