Gesù è venuto nella carità, non con la eloquenza, non con la forza, non con la potenza, non col genio, ma col cuore, con la carità.
Giovedì, 9 Febbraio 2023
10 Novembre 2011
DON ORIONE FOR MARSABIT: Riunione dopo la prima fase dell'aiuto in Kenya

Questa mattina si è tenuta presso la Direzione generale dell'Opera Don Orione a Roma, una riunione per fare il punto della situazione del Progetto DON ORIONE FOR MARSABIT in aiuto alle popolazioni colpite dalla carestia nel Corno d'Africa. Era presente anche Don Alessio Cappelli, coordinatore del progetto, di ritorno a Roma dal Kenya.

"La prima emergenza sono alimenti, acqua e medicine. Abbiamo fatto due spedizioni in diocesi di Marsabit rifornendo alcune scuole e dispensari", ha detto Don Alessio Cappelli, coordinatore del progetto e responsabile della Fondazione Don Orione. Insieme con alcuni confratelli, consorelle e laici dell'Opera Don Orione, è stato per tre settimane sul luogo della carestia prendendo contatto con la situazione, con le persone e con i rappresentanti della Caritas diocesana.
"Noi agiamo in sostegno alla Diocesi di Marsabit, molto povera di clero e di mezzi economici - informa Don Alessio -. Questo ci permette di non perdere tempo e denaro, di raggiungere i bisogni là dove sono".

Il Progetto DON ORIONE FOR MARSABIT è stato lanciato dal superiore generale della Congregazione orionina, don Flavio Peloso, nel settembre scorso in collaborazione con il Vescovo Peter Kihara e la Caritas della Diocesi di Marsabit, nel Nord Est del Kenya, fortemente colpito dalla carestia.

Dopo una prima fase di aiuto soprattutto alimentare e di medicine, già si sta pensando a come continuare l'aiuto nel prossimo futuro.
"La priorità è ora quella di aiutare la gente a raccogliere e conservare l'acqua, quando viene", ha osservato Don Cappelli. "Per questo si sta prevedendo di dare alle famiglie grossi bidoni per raccogliere l'acqua piovana, e poi scavare cisterne e bacini per trattenere l'acqua".
"Il Vescovo, la Caritas e la gente sono molto riconoscenti per l'aiuto che stiamo portando come Opera Don Orione",
conclude Don Alessio.

"I primi soldi li abbiamo già spesi tutti - aggiunge Don Flavio Peloso, superiore generale -. So che altri ne stanno arrivando da tutta la Famiglia Orionina. Invito a generosità. Anche la Conferenza Episcopale Italiana ci ha messo a disposizione 90.000 euro per il progetto. Quello che ci sarà lo spenderemo fino all'ultimo euro per Marsabit".

Il progetto DON ORIONE FOR MARSABIT (IT EN ES)
Video sull'attività DON ORIONE FOR MARSABIT


D.C.



























9 Febbraio 2023
SPAGNA: UN GRUPPO DI VOLONTARI VISITA L' HOGAR DON ORIONE DI MADRID
L'Hogar Don Orione di Madrid ha vissuto momenti di gioia e di festa qualche giorno fa per la visita di un folto gruppo di volontari della scuola “Orvalle” di Las Rozas, compresi studenti e familiari.
8 Febbraio 2023
BRASILE NORD: L'ORDINAZIONE SACERDOTALE DEL DIACONO ANDRÉ SABINO
Il 4 febbraio, alle ore 16, nella città di Ouro Preto, distretto di Lavras Novas, il diacono André Sabino, è stato ordinato sacerdote, per l'imposizione delle mani e la preghiera consacratoria dell'ar
7 Febbraio 2023
«PIÙ AMORE DI DIO!»
Il 7 febbraio 1923 don Orione scriveva ai suoi religiosi della comunità di Rafat, in Palestina. A distanza di cento anni, il Direttore generale invita le comunità a rileggere quella lettera, "bisognos
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
La storia degli 11 cammelli
La vita
Don Orione oggi
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy