Anime e anime! Ecco tutta la nostra vita; ecco il nostro grido, il nostro programma, tutta la nostra anima, tutto il nostro cuore.
Sabato, 1 Ottobre 2022
20 Settembre 2022
BRASILE NORD: L’UNITÀ DI TERAPIA INTENSIVA NEONATALE DELL'OSPEDALE DON ORIONE COMPIE 25 ANNI
L’Unità di Terapia Intensiva Neonatale dell’Ospedale Don Orione di Araguaína è la prima in Tocantins (Brasile) a beneficio degli utenti del Sistema Sanitario Unificato.

Un ambiente accogliente, tranquillo, sicuro e ben attrezzato. Si tratta dell'Unità di Terapia Intensiva Neonatale dell'Ospedale Don Orione, la prima installata in Tocantins. Il reparto, che lunedì 19 settembre 2022 ha compiuto 25 anni, si occupa del recupero dei neonati ad alto rischio. Con un'infrastruttura moderna e un team multiprofessionale specializzato, l'unità fornisce ai bambini cure di alta qualità.

La terapia intensiva neonatale dell'Ospedale Don Orione si occupa dei bambini prematuri, nati prima dei nove mesi di gravidanza, o dei bambini con basso peso alla nascita, inferiore a 2,5 kg. Vengono ricoverati in ospedale, ricevono una terapia intensiva fino a quando non aumentano di peso. Durante il periodo di ricovero, vengono alimentati tramite sondino, con latte materno raccolto e pastorizzato dal team della Banca del latte umano dell'ospedale. L'unità assiste anche i bambini che hanno qualche tipo di problema alla nascita, come ad esempio difficoltà respiratorie, problemi cardiaci, ecc.

Ogni anno, la terapia intensiva neonatale dell’Ospedale Don Orione assiste una media di 800 bambini. Dalla sua apertura sono state effettuate oltre 22.000 chiamate. L'unità dispone di 20 posti letto, 18 dei quali sono destinati esclusivamente ai pazienti del Sistema Sanitario Unificato (SUS), a beneficio degli utenti del Tocantins, a sud e sud-est del Pará e a sud del Maranhão.

Per Padre Bruno Rodrigues, direttore dell'Ospedale Don Orione, la data che segna i 25 anni di attività di questo reparto rappresenta un traguardo importante per l'ente. “Durante questi 25 anni - ha dichiarato P. Rodrigues -, molte vite che erano ancora nella loro infanzia sono state salvate. Ringraziamo tutti i professionisti che fanno parte di questa lunga e bella storia di un servizio che accoglie, sostiene e si prende cura con amore non solo dei bambini, ma anche dei genitori che accompagnano i propri figli durante il ricovero”.

Riconosciuta per il modello assistenziale umanizzato, la Terapia Intensiva Neonatale incoraggia i genitori ad accedere in reparto, ad avere un contatto quotidiano e costante con il proprio bambino. I genitori ricevono anche assistenza psicologica durante il periodo di ricovero del bambino. (www.hospitalorione.com.br)

 

1 Ottobre 2022
CONSIGLIO GENERALE: INTENZIONE DI PREGHIERA ORIONINA PER IL MESE DI OTTOBRE 2022
Per l'intercessione di San Luigi Orione e animati dal suo stesso ardore missionario i Figli della Divina Provvidenza facendo di Cristo il centro della loro vita ne diventino sempre più i suoi veri tes
30 Settembre 2022
BRASILE NORD: LA VISITA DEL VICARIO GENERALE ALLE COMUNITÀ DI RIO DE JANEIRO
Nei giorni 23 al 27 settembre, il Vicario generale Don Maurizio Macchi si è recato, per la prima volta, in Brasile e ha incontrato i confratelli delle comunità dello Stato di Rio de Janeiro.
29 Settembre 2022
KENYA: A NAIROBI L’ASSEMBLEA DI PROGRAMMAZIONE REGIONALE
Si è tenuta a Nairobi nei giorni 22 e 23 settembre, l'Assemblea di programmazione del Kenya.
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
La storia degli 11 cammelli
Don Orione oggi
La vita
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy