Noi dobbiamo mirare agli orfanelli e ai ciechi, ai vecchi cadenti, etc.: opere di carità ci vogliono: esse sono l'apologia migliore della Fede Cattolica.
Lunedì, 27 Giugno 2022
16 Dicembre 2014
ANNO DELLA VITA CONSACRATA: Il Card. João Braz de Aviz visita il Teologico di Roma.
Lunedì 15 dicembre João Braz de Aviz, prefetto della Congregazione per gli istituti di vita consacrata e le società di vita apostolica ha visitato l'Istituto Teologico di Don Orione a Roma Monte Mario.

Il motivo della visita era quello di vivere un momento forte nel periodo di inaugurazione dell'Anno della Vita Consacrata. L'Anno è stato inaugurato appena poco più di due settimane fa e ora tutti gli istituti religiosi svolgono diverse attività di riflessione sul tema della vita consacrata.

Anche i chierici di Don Orione volendo inserirsi in questa corrente di riflessione e di celebrazioni hanno pensato di invitare proprio il Prefetto del Dicastero vaticano per i religiosi, per ricevere da lui direttamente alcune ispirazioni e linee per vivere più profondamente questo Anno.

L'idea è quella di "risvegliare il mondo", come ha detto Papa Francesco nel suo messaggio inaugurativo dell'Anno. Ciò significa, in primo posto, fare una buona riflessione sulla qualità della vita religiosa all'interno degli istituti, per fare una verifica dell'autenticità della testimonianza proposta dai religiosi e in secondo diffondere questa testimonianza come proposta che interroga la società sul suo stile di vita e circa il suo rapporto con Dio.
Il Cardinale ha parlato della riunione plenaria della Congregazione per la vita consacrata che ha avuto per tema "Vino nuovo in otri nuovi" precisando che gli otri nuovi e da rinnovare nella vita religiosa sono: la vita comunitaria, la formazione, l'esercizio dell'autorità e del governo, la gestione dei beni.

Il Card. João Braz de Aviz ha presieduto, in presenza del Superiore generale Don Flavio Peloso - che nel pomeriggio aveva tenuto due lezioni su "Lo stile educativo di Don Orione" - e del Consigliere generale incaricato della formazione P. João Batista de Freitas, l'Eucaristia per i Chierici del Teologico e offrendo alcuni spunti di riflessione, essenziali per la più profonda celebrazione dell'Anno.

Dopo la Santa Messa il Cardinale ha condiviso con i chierici alcuni momenti comuni. La visita si è conclusa con la cena offerta dalla casa.

sj.

27 Giugno 2022
PONTECURONE (AL): VIVERE DI CRISTO PER ESSERE LIBERI
Domenica 26 giugno a Pontecurone è stato celebrato solennemente il 150° della nascita di San Luigi Orione.
25 Giugno 2022
PAPA FRANCESCO INFUOCA LA FAMIGLIA ORIONINA
25 giugno 2022. Udienza di Papa Francesco con la Famiglia Carismatica Orionina
24 Giugno 2022
LA FAMIGLIA CARISMATICA ORIONINA IN FESTA PER 150 ANNI DELLA NASCITA DI DON ORIONE
Il mondo orionino ha celebrato ieri il 150° della nascita di Don Orione. A Roma durante la solenne celebrazione presieduta dal card. Bassetti sono stati ordinati 6 diaconi: Denis-Franck, Inocencio, Ju
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Inviaci una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
La vita
Don Orione oggi
La storia degli 11 cammelli
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy