II silenzio è riposo morale (...) e silenzio religioso è, per lo spirito, preghiera, adorazione e unione con Dio.
Mercoledì, 21 Aprile 2021
8 Aprile 2021
ALBANIA: DA ELBASAN E BARDHAJ GLI AUGURI DEI SACERDOTI ORIONINI
Dall’Albania Don Rolando Reda Don Giuseppe Testa, Don Emilio Valente e Don Giuseppe De Guglielmo inviano ai confratelli, agli amici e ai benefattori gli auguri di una vita nuova in Gesù Risorto.

Carissimi confratelli, amici e benefattori vicini e lontani,

stiamo vivendo per il secondo anno, anche qui in Albania, questo periodo pasquale tra mille limitazioni a causa di questa pandemia da corona virus che sembra non voglia lasciarci.

Non abbiamo potuto organizzare manifestazioni esterne: celebrazioni, giochi con i ragazzi, pranzo con i poveri, accademie o attività sportive. Questa situazione però, ci stimola a delle riflessioni legate alla Pasqua di Gesù che dopo la passione e la morte è risorto indicando a tutti, che si può iniziare una via nuova.

Scalatori famosi, sulle montagne più belle e selvagge hanno aperto delle vie nuove; la direttissima per arrivare alla vetta. Impervia, difficile, impegnativa, esigente ma con grande preparazione e determinazione l’hanno affrontata e raggiunta. Questa è la via, la direttissima che ci offre Gesù: la via del sacrificio. dell’amore, del perdono, difficile impervia ma chi la percorre prova una grande gioia, una luce meravigliosa lo invade, trova la speranza e la pace.

Non ci chiama ad essere come prima ma nuovi. “Le cose vecchie sono passate stanno nascendo delle nuove, non ve ne accorgete” . “Vi darò un cuore nuovo, metterò dentro di voi uno spirito nuovo, toglierò da voi il cuore di pietra e vi darò un cuore di carne. Porrò il mio spirito dentro di voi e vi farò vivere secondo i miei statuti e vi farò osservare e mettere in pratica le mie leggi. Voi sarete il mio popolo ed io sarò il vostro Dio.” (Ez. 36, 26-27)

Cristo è risorto!!! Rallegrati Vergine Maria, alleluia, Il Signore è veramente risorto, alleluia. Con occhio profetico san Luigi Orione vedeva nella morte in croce di Cristo l’avvenimento fondamentale, l’inizio, il germoglio della nuova umanità. “Io non sento che una infinita, divina sinfonia di spiriti, palpitanti intorno alla croce, e la croce stilla per noi goccia a goccia attraverso i secoli, il sangue divino sparso per ciascuna anima umana. Dalla croce Cristo grida :“Sitio” Terribile grido di arsura, che non è della carne, ma è grido di sete di anime, ed è per questa sete delle anime nostre che Cristo muore”.

Risuona allora nel profondo dell’animo nostro il comandamento di Gesù “Amatevi l’un l’altro come io ho amato voi. Vi ho detto tutte queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena.” È la nuova civiltà dell’amore instaurata da Cristo risorto che fa urgenza alle porte delle nazioni e al cuore di ciascuno di noi. Charitas Christi urget nos!

Coraggio miei fratelli: sursum corda! Sursum corda! E avanti, sempre avanti nel bene! Christus heri, hodie et in secula! Alleluja!Alleluja!Alleluja! Cristo é risorto! E ancora è con noi! Fratelli, risorgiamo con Lui! Allarghiamo i nostri orizzonti, eleviamo il nostro spirito a tutto ciò che è alta vita, che è luce, che è bello, buono vero, santo. … Cristo è risorto! Vedo Gesù che torna: non è un fantasma, no! E’ lui, il Maestro, è Gesù che cammina sulle acque limacciose di questo mondo così torbido, così spaventoso.

L’avvenire è di Cristo! T’avanza, t’avanza o divino Risorto! La barca di questo povero mondo fa acqua da tutte le parti: senza di Te va a fondo: vieni, o Signore, vieni! Risuscita in tutti i cuori, in tutte le famiglie: su tutte le plaghe della terra. O Cristo, risorgi e risorgi! Senti il grido angoscioso delle turbe…A te appartengono, sono tua conquista.” (San Luigi Orione.)

Buona Pasqua a tutti!

20 Aprile 2021
KENYA: NUOVI ACCOLITI E LETTORI A NAIROBI
Sabato 17 aprile nella cappella della Casa di Formazione “Mary, Mother of the Church” dei Figli della Divina Provvidenza a Nairobi in Kenya, 4 religiosi hanno ricevuto il ministero di Lettorato e altr
20 Aprile 2021
FOGGIA: UNITI NELL’AMORE A MARIA
Sono iniziati domenica 18 aprile presso il Santuario “Madre di Dio Incoronata” di Foggia i festeggiamenti per il 1020° Anniversario dell’apparizione della Madonna.
19 Aprile 2021
COSTA D’AVORIO: FESTEGGIATI I 50 ANNI DI PRESENZA ORIONINA A BONOUA
I Figli della Divina Provvidenza hanno celebrato ieri a Bonoua i 50 anni di presenza in Costa D’Avorio.
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Frate Ave Maria
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
La vita
La storia degli 11 cammelli
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it