Il cuore fedele proverà la dolcezza di Dio.
Giovedì, 21 Novembre 2019
4 Novembre 2019
ALBANIA: CELEBRATO DALLA COMUNITÀ ORIONINA DI BARDHAJ IL MESE MISSIONARIO STRAORDINARIO
La comunità orionina dell’Albania ha vissuto con impegno ed entusiasmo il Mese Missionario Straordinario voluto da papa Francesco.

Le celebrazioni si sono aperte il 1° ottobre con una solenne Messa nella cattedrale di Scutari presieduta dall’arcivescovo mons. Angelo Massafra con la partecipazione di tutti i vescovi d’Albania, numerosi concelebranti e numerosi fedeli.

Subito dopo sono partiti i preparativi per la festa della Madonna del Rosario, patrona della parrocchia orionina di Bardhaj, che si è celebrata domenica 6. Questo ha segnato anche l’inizio della attività pastorale del nuovo parroco, don Emilio Valente. Il 7 ottobre, memoria liturgica della Madonna del Rosario, oltre a ricordare la consacrazione della chiesa a Bardhaj, ad Obot i vjeter è stata celebrata la festa patronale dei santi Sergio e Bacco, due martiri del IV secolo.

Dopo queste feste sono iniziati tutti i gruppi di catechismo per la prima comunione, per la cresima e per i piccoli alla scoperta di Gesù, nonché la visita alle famiglie e agli ammalati, la legio Mariae e l’oratorio.

Il 14 ottobre sono arrivati a Bardhaj i confratelli orionini di Elbasan e insieme le due comunità hanno programmato gli incontri mensili e riflettuto sulla relazione del Provinciale don Aurelio Fusi alla riunione dei direttori, ricavandone stimoli per delle iniziative da proporre alle comunità e ai giovani in cammino con la congregazione verso Tortona 2020, Giornata Mondiale dei Giovani Orionini.

Il 19 ottobre è stata celebrata, con 35 giovani di Bardhaj, Oblike ed Elbasan, l’apertura in Albania dell’Anno dei Giovani Orionini, in ricordo del 125 anniversario dell’ordinazione sacerdotale di don Orione, riflettendo sulla esortazione post sinodale di papa Francesco Christus Vivit.                        

Domenica 20, invece, nella Giornata Mondiale Missionaria, a Bardhaj c’è stata la visita di un gruppo di 30 persone, tutte di religione protestante provenienti dalla cittadina di Geslau, nel nord della Baviera, in Germania, accompagnati dal loro sindaco Richard Strauss e dal loro pastore Klaus Neuman. Una ragazza di Bardhaj, Irene, che da diversi anni vive e lavora lì, è stata la mediatrice di questo incontro. Il gruppo ha alloggiato a Scutari, la domenica mattina ha partecipato alla Messa nella parrocchia orionina, al termine della quale il loro pastore ha fatto una preghiera di benedizione conclusa con un canto. L’incontro è continuato all’asilo, dove le suore Oblate della Madonna del Rosario hanno preparato un momento di condivisione fraterna creando un clima di famiglia. Dall’incontro è nato un desiderio di collaborazione che potrebbe concretizzarsi in attività a favore delle famiglie più povere della parrocchia.

Nel pomeriggio del 24 ottobre c’è stata una grande festa, perché l’arcivescovo mons. Angelo Massafra ha conferito la cresima a 64 giovani della parrocchia e in questa occasione ha nominato ufficialmente don Emilio Valente nuovo parroco di Bardhaj e Obot, presentandolo ai numerosissimi fedeli accorsi per l’avvenimento. Ha diretto anche parole di ringraziamento a Don Dorian Mjestri, ora nella comunità di Fano, per il lavoro e l’impegno profuso negli anni precedenti.

Il 26 un gruppo di giovani di Oblike di Bardhaj e di Elbasan sono andati fino a Valona, nel sud dell’Albania, per partecipare alla chiusura ufficiale di questo mese missionario che il vescovo mons. Giovanni Peragine, a nome di tutta la conferenza episcopale albanese, ha concluso con il mandato missionario a tutti i presenti nel palazzetto dello sport dove si è svolta la celebrazione.

 

20 Novembre 2019
MARIA MADRE DELLA DIVINA PROVVIDENZA
La Famiglia Orionina celebra oggi, 20 novembre, la solennità liturgica di Maria Madre della Divina Provvidenza, patrona di tutta la Congregazione.
19 Novembre 2019
BURKINA FASO: OLTRE 100 STUDENTI ISCRITTI AL CENTRO DI FORMAZIONE S. LUIGI ORIONE DI OUESSA
Sono stati oltre 100 gli studenti che hanno iniziato lo scorso 18 novembre 2019, i corsi di formazione professionale presso il Centro “San Luigi Orione” di Ouessa in Burkina Faso.
18 Novembre 2019
ORDINATO SACERDOTE IL PRIMO RELIGIOSO ORIONINO “PARAENSE”
Lo scorso 15 novembre 2019 presso la Parrocchia Cristo Re di Ananindeua (Pará -Brasile Nord) è stato ordinato Padre Antonio Johnes da Silva Barbosa, il primo religioso orionino paraense.
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
La vita
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it