L’arma migliore e che tutti possiamo adoperare è ancora ed è sempre la preghiera.
Sabato, 20 Aprile 2019
11 Febbraio 2019
NELL’EREMO DI SANT’ALBERTO DI BUTRIO LA PRIMA PROFESSIONE COME EREMITA DI PATRICK MARTINELLI PRETTI
Domenica 10 febbraio, nell’Eremo di Sant’Alberto di Budrio (PV), ha emesso la prima professione come eremita Patrick Martinelli Pretti.

Patrick, appartenente all'Eremo "Fra Ave Maria" di Valença, Rio de Janeiro (Brasile), è in Italia per approfondire la conoscenza della vita eremitica nell’Eremo di Sant'Alberto, santificato dalla presenza di Frate Ave Maria e di San Luigi Orione. 

La Celebrazione della Prima Professione Religiosa è stata presieduta dal Direttore Generale dell’Opera Don Orione, Padre Tarcisio Vieira, alla presenza anche del Vicario generale Don Oreste Ferrari, della Comunità degli Eremiti e di altri religiosi orionini. Era presente anche la Madre Generale delle Piccole Suore Missionarie della Carità, Suor Maria Mabel Spagnuolo, accompagnata da qualche consorella brasiliana.

Tante le persone del luogo e gli amici dell'Eremo presenti, che hanno conosciuto Fra Patrick per la sua semplicità, la sua disponibilità e la sua testimonianza di vita di preghiera.

“Il tuo Eccomi – ha detto Padre Vieira nell’omelia, rivolgendosi a Fra Patrick – è l’affermazione di uno stato d’animo simile a quello vissuto e manifestato da tre differenti vocazioni, come ci ha presentato la liturgia odierna: quella di Isaia, quella di Paolo e quella di Pietro. Ogni vocazione è una storia unica e irripetibile. La vocazione è fiducia, la fede in Gesù conduce a una speranza che va oltre, conduce a una certezza fondata non sulle nostre qualità e abilità, ma sulla Parola di Dio. Vocazione è fidarsi di Gesù: Lui sempre va avanti, Lui va con noi! Anche il nostro Padre Fondatore, San Luigi Orione, si è detto, con la sua vita, totalmente disponibile al Signore. Per lui la vocazione – chiamata e risposta – era quotidiana. Pochi giorni prima della sua morte, ormai con tanti problemi di salute, aveva scritto: ‘Sento, ora più che mai, di essere un povero straccio inutile: confido nella misericordia del Signore e nelle preghiere (…) Per quel poco che il Signore vorrà da me, eccomi pronto’. Eccomi pronto! Nella salute e nella malattia, eccomi. Dall’inizio alla fine: Eccomi! Ogni giorno, Eccomi!”.

 

19 Aprile 2019
FILIPPINE: “Colui che serve…”: Il Nunzio nelle Filippine lava i piedi degli ospiti del Cottolengo
Il Nunzio Apostolico nelle Filippine, Mons. Gabriele Giordano Caccia è venuto a visitare il nostro Cottolengo di Montalban in occasione della celebrazione del Giovedì Santo ed ha lavato i piedi ai nos
18 Aprile 2019
MOZAMBICO: LA PROVINCIA DEL BRASILE SUD ATTIVA PER AIUTARE LE POPOLAZIONI COLPITE DAL CICLONE IDAI
È passato poco più di un mese da quando il ciclone Idai si è abbattuto sul Mozambico, lasciando enormi danni, uccidendo più di 600 persone e ferendone oltre 1.600.
18 Aprile 2019
CILE: INIZIATO UFFICIALMENTE L’ANNO DEI GIOVANI ORIONINI
"ASCOLTARE, DISCERNERE E VIVERE LA MISSIONE".
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
La vita
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy