Fare del bene sempre, fare del bene a tutti, del male a nessuno.
Giovedì, 9 Luglio 2020
23 Giugno 2020
L’INCONTRO DEI CONSIGLI GENERALI FDP E PSMC
Si è svolto sabato 20 giugno nella casa delle Piccole Suore Missionarie della Carità presso Vitorchiano (VT) l’incontro dei due Consigli generali. Tema di quest’anno è stato il 4° voto delle PSMC: il voto di Carità.

Ogni anno i due Consigli generali delle Piccole Suore Missionarie della Carità (PSMC) e dei Figli della Divina Provvidenza (FDP) si ritrovano per un momento formativo insieme. Tema di quest’anno è stato il 4° voto delle nostre suore: il voto di Carità.

«Questo appuntamento – comunica il Vicario generale Don Oreste Ferrari - è l’occasione per approfondire una tematica che ci unisce come famiglia orionina, e ci fa crescere insieme nella conoscenza reciproca e nella capacità di lavorare insieme».

In riferimento tema scelto per questo incontro formativo Don Ferrari spiega che «sebbene esso sia stato introdotto ufficialmente solo con il Capitolo generale del 1981, l’idea di avere tale 4° voto risale al fondatore stesso».

Infatti in occasione del capitolo generale del 1975, illuminate da due testi di Don Orione, le suore presero la decisione di approfondire la tematica per vedere l’opportunità o meno nel capitolo successivo di proporre alla Congregazione l’introduzione del voto.

«Una cosa curiosa – racconta ancora il Vicario generale - è che contemporaneamente anche la Congregazione dei FDP ha fatto lo stesso cammino riguardo al loro 4° voto di Fedeltà al Papa. I due voti sono differenti nella forma solo perché sottolineano due aspetti complementari della stessa spiritualità, infatti il voto di carità delle PSMC ha una forte connotazione ecclesiale e il voto di fedeltà al Papa dei FDP trova la sua realizzazione nella carità concreta».

I testi di Don Orione che hanno condotto le suore ad introdurre il 4° voto, sono due: il primo è il manoscritto delle prime Costituzioni, (Scritti 18, 147) i primi tre articoli, con il titolo e il fine primario o generale e il fine particolare o speciale; “nostra identità”, steso da Don Orione il 12 settembre 1935, mentre si trovava a Buenos Aires – Argentina. I punti essenziali di questo documento possono essere riassunti in: 1. Il titolo della Congregazione è: «Piccole Suore Missionarie della Carità»; 2. Il fine primario e generale della Congregazione è la santificazione delle proprie Religiose, mediante la osservanza dei voti semplici di povertà, castità, obbedienza e carità, e di queste costituzioni; 3. Suo fine particolare e speciale poi e l'esercizio della carità verso i prossimi.

Il secondo scritto è anteriore, del 18 agosto 1921 e fu steso da Don Orione mentre attraversava l’oceano Atlantico in nave durante il suo primo viaggio missionario (cfr. Scritti 39,144-6). Le suore chiamano questo scritto la loro “Magna Charta”. Qui Don Orione dice loro:

Vi ho poste tutte e vi pongo ciascuna nelle mani della SS. Vergine, perché siate quali N. Signore vi vuole, …, piene dello spirito di sacrificio e della carità di Gesù Cristo, a servizio dei poveri, dei piccoli e degli abbandonati, vivendo ai piedi e nell’amore dolcissimo della sua S. Chiesa e del Vicario di n. Signore. …

Ogni abbandonato trovi in voi una sorella in G. C. e una madre, e mentre curerete i dolori del corpo, donate alle anime la luce e il conforto di Dio…

A questo fine, cioè anche a questo fine, vado ora in America per prepararvi un più largo e più vasto campo di carità.

Oh quanto sarete felici se tutte sacrificherete la vita per Iddio e per le anime ...

Allora sì che il cuor di Gesù benedirà la vostra povera comunità, quando i limiti dell’Italia e dell’Europa non basteranno più alla vostra carità per Gesù, per i poveri di Gesù Cristo.......che vuol dire mai essere missionarie se non questo: di andare ad evangelizzare il mondo con fede e la carità del Signore?… la vostra minima Congregazione religiosa porterà il nome di «Missionarie della Carità»  il che vuol dire Missionarie di Dio perché «Dio è Carità» «Deus Charitas est»: vuol dire missionarie di Gesù Cristo, perché Gesù Cristo è Dio ed è carità: vuol dire missionarie, cioè evangelizzatrici e serve dei poveri perché nei poveri voi servite, confortate ed evangelizzate Gesù Cristo.

Ma questa divina carità dovete cominciare ad averla voi, ad averla in voi, e vivere voi di essa, se volete farla e portarla al vostro prossimo.

E prego la SS. Vergine, madre nostra, per voi, perché vi dia spirito non di austerità; ma di carità, di carità, di carità che tutte vi consumi pel prossimo.

                                                                      Sac. Orione della Divina Provvidenza.

«Questi due testi - conclude Don Ferrari - sono stati la scintilla che ha messo in moto la riflessione che ha avuto il culmine nel Capitolo generale del 1981 ed ebbe il suo compimento con l’approvazione della Santa Sede il 26 aprile 1982».

8 Luglio 2020
POLONIA: A KALISZ NEL CENTRO DON ORIONE LA II EDIZIONE DEL PROGETTO PER ANZIANI
L'iniziativa, avviata a maggio 2019, proseguirà quest’anno seguendo lo slogan "Gli anziani sono persone attive e gioiose".
7 Luglio 2020
ALBANIA: A OBLIKE LA FESTA PER LA CHIUSURA DELL’ANNO PASTORALE E DELL’ASILO
Il 30 giugno la comunità orionina di Oblike, nel nord dell’Albania, ha celebrato la festa del Papa per la chiusura dell’anno pastorale e dell’asilo, che dal 1 giugno aveva ripreso la sua attività, com
6 Luglio 2020
COSTA D’AVORIO: ORDINAZIONE PER TRE NUOVI SACERDOTI ORIONINI
Ordinazione sacerdotale di 3 diaconi della Provincia Notre Dame d’Afrique. I neo sacerdoti sono: P. Koffi Amangoua Yves Junior, P. Afrim Kossonou Éric Crépin e P. Kaboré Kiswendsida Antyme.
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
La vita
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it