La carità non vede confini, né differenze di popoli.
Venerdì, 19 Luglio 2019
26 Febbraio 2019
COSTA D’AVORIO: LA PROVINCIA NOTRE DAME D’AFRIQUE SI PREPARA PER L’ASSEMBLEA GENERALE DI VERIFICA
Da un paio di decenni la prassi dell’Opera Don Orione prevede che a distanza di 3 anni dalla celebrazione del Capitolo Generale sia indetta una “Assemblea generale di verifica” .

Lo scopo dell’Assemblea è di valutare se le decisioni e le linee di azione preparate dal Capitolo Generale siano state messe in pratica.

Solitamente, come luogo di raduno, si sceglie una Provincia orionina sempre diversa, così da evidenziare l’internazionalità della Congregazione. Questa volta è toccato all’Africa, in particolare alla Costa D’Avorio, dove l’assemblea si terrà dal 13 al 20 ottobre 2019.

Già il XVI Capitolo Generale, svoltosi a Montebello nel maggio e giugno del 2016 aveva espresso una grossa novità: per la prima volta era stato eletto, a ruolo di Consigliere Generale, un confratello africano, proprio della cittadina di Bonoua, in Costa d’Avorio dove la Congregazione aveva posto la prima tenda quasi 50 anni fa. Era infatti il 1970 quando per primo Don Angelo Mugnai partì dall’Italia per una prima esperienza in Africa. Il prossimo anno si celebrerà il 50° di questo arrivo, che è stato ricco di frutti in religiosi e in opere sociali.

La Provincia Africana, eretta come tale nel 2012, conta ormai più di 120 religiosi e ogni anno cresce al ritmo di 5 - 6 nuovi sacerdoti. E naturalmente sono tutti giovani. Nel noviziato vi sono attualmente 17 novizi, 5 dei quali provengono dal Madagascar, altra realtà orionina in espansione.

L'Economo generale Don Fulvio Ferrari e il Consigliere generale Padre Pierre Kouassi sono in questi giorni in Costa D’Avorio, per verificare che tutta l’organizzazione dell’evento sia programmata nei tempi giusti e la logistica non comporti errori.

“Sarà una magnifica occasione – spiega Don Ferrari – per la giovane Provincia africana di mostrare le belle realtà del Vangelo seminato e coltivato e la grande abbondanza di messi che questo terreno esotico ha saputo produrre. Mentre ringraziamo i primi missionari che hanno portato in queste terre la parola di Gesù e che ormai hanno raccolto il premio per il loro lavoro, incoraggiamo i pochi missionari italiani rimasti, ormai anziani, a proseguire nella loro testimonianza e preghiamo i giovani africani di essere una forza viva all’interno della Congregazione e della Chiesa”.

19 Luglio 2019
ARGENTINA: INIZIATA LA “SCUOLA DI FUOCO” A BUENOS AIRES
Sabato 13 luglio 2019 è iniziata a Buenos Aires, in Argentina, la "Scuola di Fuoco" per approfondire la conoscenza del carisma di Don Orione.
15 Luglio 2019
ORDINAZIONI SACERDOTALI A OUAGADOUGOU (BURKINA FASO) E A BAGA (TOGO)
Altri tre confratelli ordinati sacerdoti nella Provincia "Notre Dame d'Afrique": Padre Sanbena Cyprien, Padre Sama Gabriel e Padre Tifilema Jean Paul
13 Luglio 2019
FDP: “NON SONO PIÙ IO CHE VIVO, MA CRISTO VIVE IN ME” (GAL 2,20)
Schede di riflessione comunitaria 2019-2020.
P. Kouassi e Don Ferrari con il grupo dei novizi
La nuova cappella dedicata alla Madonna della Divina Provvidenza
Vedi tutte le foto
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
Il nome della famiglia religiosa
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it