Dobbiamo volere che anche il lavoro e la scienza si facciano virtù, che la vita nostra si immoli e si faccia sacrificio.
Sabato, 21 Settembre 2019
5 Giugno 2019
ARGENTINA: IL TERZO INCONTRO DELLA PASTORALE ORIONINA PER I TOSSICODIPENDENTI
La casa Santa Isabella d'Ungheria, situata tra Córdoba e la città di Alta Gracia, in Argentina, ha ospitato, il 25 e 26 maggio scorso, il terzo incontro della Pastorale orionina per tossicodipendenti.

Hanno partecipato in totale 55 persone, tra cui rappresentanti delle comunità orionine argentine che hanno svolto azioni per contrastare il consumo problematico di sostanze stupefacenti, agendo con gli occhi di Don Orione e con un metodo paterno-cristiano.

Erano presenti inoltre alcuni ospiti speciali, tra i quali Flavio Ferreyra, proveniente dalla Provincia religiosa del Brasile Sud, che ha condiviso l’esperienza della Casa di Acolhida "Rainha da Paz", una comunità terapeutica che accoglie uomini con dipendenza da sostanze chimiche nel territorio della Parrocchia della Madonna di Achiropita a San Paolo.

La prima parte dell'incontro è stata animata da Don Gustavo Rofi, che ha invitato i presenti a guardare alle realtà che ogni comunità affronta, partendo dall'esperienza di San Paolo. Successivamente, la Superiora provinciale delle Piccole Suore Missionarie della Carità del Cile, Sr. María Jesús Nieva ha invitato i presenti a riflettere su "Don Orione: un cuore senza confini per le periferie di oggi". Per questo, ha preso come riferimento gli atteggiamenti che Papa Francesco ha indicato nella sua enciclica "Evangelii Gaudium": in primo luogo, coinvolgere, accompagnare, dare frutti e celebrare. Il Superiore provinciale dell’Argentina, P. Gustavo Aime, ha sottolineato la chiamata che ognuno riceve per servire Dio e quanto sia necessario nutrire la vita interiore per non cadere in un'azione priva di profondità.

Nel pomeriggio, dopo i lavori di gruppo, il team di animatori della Pastorale per i tossicodipendenti ha presentato il documento "Non ardeva forse il nostro cuore mentre camminava con noi?", all’interno del quale, dopo aver evidenziato le diverse espressioni del carisma orionino, è stata posta la domanda: "Si può pensare di iniziare a generare qualche esempio di organizzazione pastorale trasversale tra le Province religiose dell'America Latina?". Tutti i presenti hanno espresso il proprio favore e questa proposta sarà quindi presentata al Consiglio provinciale dell’Argentina. (www.donorione.org.ar)

 

 

 

 

20 Settembre 2019
BRASILE: VALENÇA FESTEGGIA I 50 ANNI DI PRESENZA ORIONINA
La città di Valença, nella Provincia religiosa “Nossa Senhora de Fátima” (Brasile Nord), celebra i 50 anni di presenza orionina.
18 Settembre 2019
BRASILE SUD: L’ARCIVESCOVO EMERITO DI SAN PAOLO IN VISITA AL PICCOLO COTTOLENGO PARANAENSE
Il Piccolo Cottolengo Paranaense di Curitiba ha ricevuto la visita del Card. Claudio Hummes, arcivescovo emerito della città di San Paolo, che ha così conosciuto la storia dell'istituto, le sue strutt
16 Settembre 2019
COSTA D’AVORIO: GRANDE FESTA AD ANYAMA PER IL 25° DI VITA RELIGIOSA DI 5 SACERDOTI ORIONINI
Grande festa ad Anyama in Costa D’Avorio per i 25 anni di vita religiosa degli orionini Dzankani Jean-Baptiste, Direttore della Provincia religiosa "Notre Dame d'Afrique”, Kindou Gaston, Koffi Adrien,
MENU RAPIDO
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
La vita
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy by PRiNKOLab.it