II silenzio è riposo morale (...) e silenzio religioso è, per lo spirito, preghiera, adorazione e unione con Dio.
Domenica, 21 Aprile 2019
1 Novembre 2018
100 ANNI FA IL PRIMO BOLLETTINO “LA MADONNA DELLA GUARDIA”
Il 1 novembre 1918 Don Orione pubblicò il primo numero di un “Foglio popolare quindicinale”, un «fogliettino minuscolo», come egli lo definì, intitolato “La Madonna della Guardia”.

Questa nuova pubblicazione, edita ancora oggi, nacque come supplemento alla rivista “Opera della Divina Provvidenza” e doveva essere portatrice e animatrice della pietà dei devoti della Madonna e dei Santuari (quello vecchio e quello in progetto) di San Bernardino.

Il Fondatore comunicò al Vescovo l'uscita di questo nuovo “fogliettino”, che doveva servire «A diffondere la divozione a Maria Santissima e per soddisfazione degli offerenti».

L’articolo di Don Orione che lo presentava, intitolato «Ai divoti della Madonna della Guardia», esponeva progetti di bene molto vasti, che andavano oltre quello dell’erezione del Santuario.

«Nel Nome benedetto di Maria! Se dunque il Signore si degnerà assisterci, e la Santissima Vergine vorrà essere ognora la dolce Madre nostra, siccome umilmente la supplichiamo – scrive Don Orione -, questo foglietto uscirà, pieno di fede e di letizia spirituale, ogni quindici dì, e sarà un’onda di luce e di vita religiosa e morale. E andrà per città e paesi, per monti e valli dimenticate a diffondere nel cuore del nostro popolo la soavissima divozione alla Madonna».

«Egli esce - si legge ancora nell’articolo -, in questa alba di un’era nuova, quasi nuovo soffio di fede, di carità e di pace degli intelletti e dei cuori: fiamma viva e sempre crescente di pietà e di amore verso Dio e gli uomini, pei tempi nuovi che avanzano. La pietà e la carità sono due buone sorelle, le quali amano di vivere insieme ed abbracciate. E questo è il bisogno particolare della nostra età, e il desiderio vivissimo, come del nostro Vescovo, così di tutti coloro che conoscono bene addentro e amano, sì amano, il tempo che viviamo: che cioè le opere di fede e di carità si diano la mano, e vadano di conserva. Ebbene, o amici, il nostro foglietto promuoverà l’erezione in Tortona di un santuario votivo alla Madonna della Guardia e anche l’erezione di un ricovero per le vecchie. Ad un’opera di fede, di culto e di pietà verso Dio e la Vergine sua Madre, e Madre nostra dolcissima, andrà, dunque, unita un’opera di beneficenza, di carità, di pietà verso il prossimo. Non ama Dio, chi non ama il suo prossimo».

«Il nostro Vescovo – va a concludere Don Orione -, molto paternamente e con amplissimo affetto, ci ha benedetti. E confidiamo che la benedizione del Signore discenderà copiosa sul nostro modesto lavoro e sui benefattori, quando tutti, con la divina grazia, ci conformeremo a Cristo nella umiltà dello spirito, nella penitenza e carità della vita, ben consci della nostra insufficienza. E confidiamo che molte anime, per le dolci vie della carità, ci verranno in aiuto, e saranno guadagnate a Dio. La carità è conquistatrice invitta! E sarà benedetto e amato il Nostro Dio e Salvatore Gesù Cristo e la Beatissima Vergine! E sarà amata e benedetta la Santa Chiesa del Signore. A onore e gloria di Dio! Amen».

20 Aprile 2019
Santa Pasqua 2019
Gli auguri del Direttore generale Padre Tarcisio Vieira e del suo Consiglio in occasione della Santa Pasqua.
19 Aprile 2019
FILIPPINE: “Colui che serve…”: Il Nunzio nelle Filippine lava i piedi degli ospiti del Cottolengo
Il Nunzio Apostolico nelle Filippine, Mons. Gabriele Giordano Caccia è venuto a visitare il nostro Cottolengo di Montalban in occasione della celebrazione del Giovedì Santo ed ha lavato i piedi ai nos
18 Aprile 2019
MOZAMBICO: LA PROVINCIA DEL BRASILE SUD ATTIVA PER AIUTARE LE POPOLAZIONI COLPITE DAL CICLONE IDAI
È passato poco più di un mese da quando il ciclone Idai si è abbattuto sul Mozambico, lasciando enormi danni, uccidendo più di 600 persone e ferendone oltre 1.600.
MENU RAPIDO Credits
Help & Feedback
Help
Frequently Asked Questions
Invia una richiesta
Informativa Privacy
Cookies
Altre lingue
Contenuti più visitati
Contattaci
Link della Congregazione
Figli della Divina Provvidenza
Don Orione oggi
Don Flavio Peloso
VATICANO: In visita alla Casa di Santa Marta, sede
La vita
Siti amici
Piccole Suore Missionarie
Istituto Secolare Orionino
Movimento Laicale Orionino
Servizio Esperti Volontari
ENDO-FAP
Il Papa e la Santa Sede
Contatti
Come contattare la Piccola Opera nel mondo
© 2011-2016 Piccola Opera della Divina Provvidenza - Diritti Riservati Termini di utilizzo Privacy Policy